/ Eventi

Eventi | 19 maggio 2019, 12:12

A Sestri Levante prosegue l'appuntamento con "Mare&Mosto"

Lunedì 20 maggio la seconda giornata dell'evento

A Sestri Levante prosegue l'appuntamento con "Mare&Mosto"

Dopo l'apertura di domenica, lunedì 20 maggio continuano all’Ex Convento dell’Annunziata, gli appuntamenti della V edizione di Mare&Mosto - Le Vigne Sospese, la rassegna dedicata al vino e all’olio ligure organizzata da Ais Liguria, che quest’anno riunisce oltre 100 produttori vitivinicoli liguri e appartenenti all’ospite della nuova edizione, il Consorzio Alta Langa.

La giornata di lunedì si apre con l’incontro dal titolo “Dalla terracotta al vino - approfondimento tecnico”, in programma alle 10 nella Sala Oleandro dell’Ex Convento dell’Annunziata. Protagonista della conferenza l'Antica Fornace di Montecchio, l’ospite tecnico della V edizione di Mare&Mosto, azienda produttrice di vasi vinari in terracotta, prodotti innovativi di alta qualità per rendere ottimale la conservazione del vino. Si parlerà di moderne tecniche di lavorazione, un progetto attorno al quale è stato anche realizzato un libro dal titolo "Dalla terra(cotta) al vino”. Il relatore dell’evento sarà l’enologo Nicola Berti.

Come per la prima giornata, alle 12 apre al pubblico la sala principale, visitabile fino alle 19, dove per tutta la giornata i visitatori e gli appassionati di enogastronomia potranno armarsi di calice e taccuino per incontrare i produttori liguri e assaggiare il loro vino, olio e prodotti del territorio. Alle 13 nella sala Oleandro, al piano superiore, si terrà l’incontro-degustazione “L'Alta Langa Doc in cinque calici”, in cui l’ospite extraterritoriale di questa edizione di Mare&Mosto, il Consorzio Alta Langa racconterà la sua storia attraverso cinque calici tra Pinot Nero 100%, Chardonnay 100%, cuvée di Pinot Nero e Chardonnay, rosé e una riserva. Il relatore dell’incontro sarà Giulio Bava, Presidente del Consorzio Alta Langa. Alle 15 si prosegue con l’incontro-degustazione “La Liguria dei vini senza protezione – ovvero quando l'interpretazione rompe gli schemi” con protagonisti Augusto Manfredi e Marco Rezzano di Enoteca Regionale della Liguria.

A concludere la seconda e ultima giornata di Mare&Mosto, alle 16.30 nella Sala Oleandro è in programma la finale pubblica del concorso Miglior Sommelier di Liguria 2019 e a seguire, nella Sala Agave, la premiazione.

L’ingresso alla sala principale con assaggi di vino, olio e food costa 20 euro (Soci Onav, Fisar e Associazioni aderenti a Solidus 18 euro; soci AIS 15 euro). Nel prezzo del biglietto sono compresi calice, tracolla, cavatappi Pulltex Mare&Mosto e libretto degli espositori con penna. Tutti i workshop e gli incontri sono gratuiti, previa prenotazione sul sito www.aisliguria.it (posti limitati).

http://www.maremosto.it/

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium