/ Economia

Economia | 20 maggio 2019, 09:54

Letyourboat e Marinedi: partnership per l'innovazione del turismo in mare

E' in atto la rivoluzione nel mondo del turismo e della nautica grazie alla partnership tra: Letyourboat e Marinedi

Letyourboat e Marinedi: partnership per l'innovazione del turismo in mare

E' in atto la rivoluzione nel mondo del turismo e della nautica grazie alla partnership tra: Letyourboat e Marinedi.

Letyourboat è la startup innovativa genovese ideatrice del marketplace (www.letyourboat.com) che mette in contatto ed assiste in modo semplice e trasparente chi possiede una barca con chi cerca una esperienza a bordo. Il modo facile e sicuro per ospitare a bordo che mette in contatto armatori e viaggiatori per soggiorni all’ormeggio e turismo esperienziale.

Diportoinporto società di servizi del Gruppo Marinedi – un network di Marina (www.marinedi.com) in continua espansione contraddistinti da servizi al diportista di alta qualità. Il gruppo gestisce direttamente, o in partecipazione con Enti Locali e attori privati, strutture portuali dedicate al turismo nautico, ampliandone servizi e potenzialità, portando inoltre avanti numerosi progetti d’incremento del turismo nautico

Nasce una nuova forma di ricettività turistica in Marina - B&B (Bed and Boat): l'alternativa al solito hotel. Pernottare a bordo diventa una nuova esperienza di viaggio, accessibile e fruibile da chiunque. Dormire in barca, comodamente ormeggiati in banchina in una bellissima Marina è un'esperienza fantastica che grazie a Marinedi e Letyourboat diventa ora accessibile. Letyour boat rende semplice ed accessibile a tutti vivere l’esperienza della barca avvicinando il turismo italiano ed internazionale alle Marina e favorendo tutto l’ecosistema della nautica.

Sono decine di migliaia le imbarcazioni ormeggiate in porti e porticcioli italiani, sfruttate per brevissimi periodi durante l’anno,che possono diventare una alternativa green alla necessità di incremento della ricettività dei flussi turistici internazionali. L’offerta in Marina è potenzialmente integrabile con ogni altro tipo di esperienza per il viaggiatore, dalle degustazioni dei prodotti tipici locali all’outdoor, dalle uscite in mare alla scoperta del territorio, eventi e incontro con le comunità locali.

Walter Vassallo, CEO e fondatore della start-up spiega come i viaggiatori possono usufruire del servizio: “Per scegliere la propria sistemazione preferita è sufficiente accedere al nostro portale online, con una semplice ricerca chiunque può consultare tutti gli annunci inseriti da armatori verificati e programmare il proprio soggiorno personalizzato. Naturalmente garantiamo supporto completo ed accessibilità del servizio, evitando al cliente noiosi iter burocratici necessari ad organizzare una permanenza a bordo di imbarcazioni da diporto, inoltre l’accoglienza ha standard qualitativi di semplicità e sicurezza particolarmente alti grazie al nostro network dei Guest Assistant, operatori già presenti in Marina, e quindi di comprovata esperienza nel settore, che si occupano dell’accoglienza e assistenza agli ospiti”.

Renato Marconi, amministratore delegato di Marinedi, concorda sull’importanza dell’innovazione nel mondo della nautica e del turismo esperienziale. “Nel panorama della Green e Blue Economy, la maggiore integrazione del settore diportistico con il turismo esperienziale promette di lasciare il segno sul mercato turistico del prossimo futuro. Il rilancio della nautica e la riqualificazione dell’ambiente portuale sono pronti, ora serve sinergia con territorio e imprese”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium