/ Eventi

Eventi | 21 maggio 2019, 11:50

Immunoterapia, machine learning e superconduttori al centro della terza serata di Pint of Science 2019

Tre le macroaeree che verranno trattate all'ombra della Lanterna, in altrettanti pub

Immunoterapia, machine learning e superconduttori al centro della terza serata di Pint of Science 2019

Ultima serata, domani mercoledì 22 maggio, per Pint of Science 2019, il più grande evento di divulgazione scientifica al mondo, in contemporanea in 24 paesi e cinque continenti diversi. Nato in Inghilterra nel 2013, Pint of Science è sbarcato per la prima volta in Italia nel 2015 in sei città fra le quali, appunto, Genova.

Tre le macroaeree che verranno trattate all'ombra della Lanterna, in altrettanti pub: Our Body (biologia umana) al DallOrso il Paradiso della Pinsadi via San Bernardo; Tech Me Out (tecnologia) alla Birreria HB di via Boccardo; Atoms to Galaxies (chimica, fisica e 

MERCOLEDÌ 22 MAGGIO, ORE 20,30

DallOrso il Paradiso della Pinsa, via san Bernardo 28, Genova, 16123

LE CELLULE NATURAL KILLER, LA NUOVA FRONTIERA DELL'IMMUNOTERAPIA CONTRO I TUMORI
Abbiamo sempre pensato che per vincere la lotta contro il cancro avremmo dovuto trovare chissà quale sostanza capace di uccidere definitivamente le cellule tumorali. In realtà noi abbiamo già dei killer professionisti assoldati per uccidere il tumore: i nostri linfociti. Perché allora sviluppiamo il tumore? Il tumore spesso neutralizza le nostre difese, ingannandole. Non potremmo allora aiutare i nostri linfociti, restituendogli quel ruolo di killer per cui esistono? Questa è la rivoluzione dell’immunoterapia che permette, oggi, di guardare alla lotta contro il cancro con più ottimismo.
La speaker: Silvia Pesce, ricercatrice dell’Università di Genova presso il laboratorio di immunologia molecolare del Dipartimento di medicina sperimentale (Dimes), studia le cellule natural killer per la cura dei tumori.

Birreria HB, via Gerolamo Boccardo 5 rosso, Genova, Genova, 16121

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E MEDICINA: IL MACHINE LEARNING AL SERVIZIO DELLA DIAGNOSTICA
Il mondo della biomedical data science e il machine learning stanno contribuendo a chiarire, comprendere ed interpretare i meccanismi patologici di malattie multifattoriali e complesse, come la sclerosi multipla, la sindrome di Alzherimer o le epilessie focali.
La speaker: Annalisa Barla è professore associato in informatica presso l'Università di Genova. Dopo una laurea in fisica e un dottorato in informatica, ha dedicato la sua ricerca al machine learning, applicato alla comprensione di dati complessi, in particolare nel contesto della medicina personalizzata e della biologia molecolare.

A Rumènta, via dei Giustiniani 71r, Genova, 16123

SUPERCONDUTTORI PER LA PROSSIMA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE
Dopo poco più di un secolo dalla casuale scoperta della superconduttività, questi materiali elettricamente superiori sono pronti ad aver un ruolo chiave nel nostro futuro? Dalle apparecchiature mediche al trasporto publico, passando per la ricerca scientifica, sempre più realtà saranno rivoluzionate dai nuovi superconduttori che, ogni giorno, ricercatori in tutto il mondo scoprono e migliorano.
Lo speaker: Gianmarco Bovone è postdoc presso l’Istituto Spin del Cnr. Ha studiato scienze dei materiali all’Università degli Studi di Genova, dove ha poi conseguito il dottorato, trascorrendo successivamente anche un anno di ricerca negli Stati Uniti occupandosi di superconduttori.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium