/ Eventi

Eventi | 22 maggio 2019, 14:13

Il Cantante della Solidarietà dona 15 carrozzine all’Ospedale Gaslini

Il presidente del Gaslini, Pietro Pongiglione: "Ringrazio a nome dell’Istituto Gaslini il Cantante della Solidarietà e tutti i suoi sostenitori, che hanno contribuito all’acquisto di 15 presidi ospedalieri per i nostri piccoli pazienti"

Il Cantante della Solidarietà dona 15 carrozzine all’Ospedale Gaslini

Questa mattina Salvatore Ranieri, in arte il Cantante della Solidarietà, ha donato 15 carrozzine all’Istituto Giannina Gaslini di Genova, grazie ai fondi raccolti con “Ricomincio da 20” il cd/dvd uscito a marzo 2018 in occasione dei vent'anni di attività dell’artista. Il Cantante della Solidarietà è impegnato da tempo nel finanziamento di vari progetti sociali attraverso la sua musica e quest’anno ha inteso sostenere anche l'Ospedale Gaslini.

 

Oltre a Salvatore Ranieri, accolto dal presidente dell’Istituto Gaslini Pietro Pongiglione, hanno presenzieranno alla donazione una rappresentanza dell’Associazione Onlus: il maestro Francesco Sottili e Mariarosaria Della Martora, produttori del progetto “Ricomincio da 20”, Masimo Tolotta (sponsor) e Angelo di Grumo (Dj di Radio fra le note).

“Ringrazio a nome dell’Istituto Gaslini il Cantante della Solidarietà e tutti i suoi sostenitori, che hanno contribuito all’acquisto di 15 presidi ospedalieri per i nostri piccoli pazienti. Una nuova testimonianza della preziosa sinergia che si instaura quando la musica si sposa alla solidarietà ha detto a margine della cerimonia di consegna il presidente del Gaslini, Pietro Pongiglione.

“Siamo soddisfattissimi del grande riscontro del progetto “Ricomincio da 20” – dichiara Salvatore Ranieri  – e siamo giunti al 21° anno di attività. Ringrazio tutte le persone che da tempo seguono il percorso del Cantante della Solidarietà fatto di donazioni, iniziative nelle scuole, coinvolgimento dei giovani nel volontariato, progetti nazionali e supporto a Reparti Pediatrici, Case di Cura, Ospedali e Associazioni, sottolineando sempre che siamo un caso unico in Italia che collega la musica e l’attenzione al sociale”.

Ad oggi  sono state donate oltre 250 carrozzine in tutta Italia a Case di cura, ospedali e associazioni grazie anche alla partnership dell’Azienda Mediland S.r.l. e alla sponsorizzazione di Tosca-Tec di Massimo Tolotta.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium