/ Attualità

Attualità | 23 maggio 2019, 14:50

Siglato il Protocollo quadro tra Comune di Genova e Hitachi Rail STS per il Morandi

L’obiettivo è promuovere interventi di sviluppo economico e sociale nei territori colpiti dal crollo del Ponte Morandi

Siglato il Protocollo quadro tra Comune di Genova e Hitachi Rail STS per il Morandi

Questa mattina, a Palazzo Tursi, è stato sottoscritto il Protocollo Quadro che sancisce forme di collaborazione, tra Comune di Genova e Hitachi Rail STS, per lo sviluppo e la realizzazione di interventi progettuali territoriali, a carattere sociale, nella zona del Campasso a seguito del crollo del ponte Morandi per gli anni 2019 e 2020. 

Hitachi Rail STS è da sempre impegnata nello sviluppo, economico, culturale e sociale, dei territori in cui opera, non solo attraverso il trasferimento delle proprie tecnologie, competenze e soluzioni innovative, ma anche favorendo e realizzando iniziative di coesione, partecipazione e progresso delle stesse comunità, intese come municipalità, associazioni di cittadini, utenti delle linee metropolitane e ferrovie, imprese e manodopera locale. 

È un progetto per il quale sono in corso contatti anche con altre aziende interessate a partecipare con uno spirito di attiva collaborazione. In particolare con RFI (Gruppo Fs Italiane) con cui si sta definendo la messa a disposizione di immobili da utilizzare nell’ambito dei progetti a valenza sociale. 

Con la sottoscrizione del protocollo, Comune ed Hitachi condividono l’obiettivo di promuovere interventi volti al ripristino e alla manutenzione di locali, da adibire ad attività di aggregazione, coesione sociale, partecipazione e progresso delle comunità nei quartieri colpiti dal tragico evento del 14 agosto 2018, la realizzazione di eventi culturali e ricreativi, il sostegno allo sviluppo di “Start up” nel quartiere del Campasso e la creazione di piccoli laboratori artigianali, con la partecipazione attiva e protagonista delle persone residenti. 

Per la realizzazione del progetto verrà costituito un Comitato Strategico, presieduto dall’Assessore alle politiche educative e all’istruzione e alle politiche socio-sanitarie del Comune di Genova ed i Presidenti dei Municipi Centro Ovest e Valpolcevera, e un Comitato Tecnico, composto dai referenti della Direzione Politiche Sociali, del Municipio Centro Ovest e Valpolcevera. In entrambi i comitati sarà presente un rappresentante della Hitachi Rail STS e di Ferrovie dello Stato Italiane.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium