/ Genova

Genova | 24 maggio 2019, 13:08

Arriva il secondo appuntamento con le Walking Lectures della Fondazione dell'Ordine degli Architetti

Gian Luca Procile giuda gli appassionati alla scoperta del medioevo ricostruito e delle modernità antiquate della nostra città. Ritrovo in piazza Caricamento alle ore 10 sotto il monumento a Rubattina: la partecipazione è libera

Arriva il secondo appuntamento con le Walking Lectures della Fondazione dell'Ordine degli Architetti

Parallelamente al ciclo di conferenze “Genova, città e architettura nel ‘900”http://ordinearchitetti.ge.it/genova-citta-e-architettura-nel-900/ in svolgimento a Palazzo Ducale, il viaggio promosso dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Genova alla scoperta della città contemporanea prosegue direttamente sul campo, con una nuova serie di walking lectures.

Per il secondo appuntamento domani, sabato 25 maggio, con ritrovo alle ore 10 in piazza Caricamento sotto il monumento a Rubattino, Gian Luca Porcile illustrerà “L'invenzione del Centro storico: fra Medioevo ricostruito e modernità antiquate”. L'itinerario prevede tappe in via delle Fontane, piazza della Nunziata, via Garibaldi, Campetto, via San Lorenzo, stradone Sant’Agostino e  piazza Sarzano. 

"Per quanto strano possa sembrare - spiega Gian Luca Porcile -, il Centro storico di Genova è un’invenzione o, per meglio dire, un’elaborazione culturale, abbastanza recente; recenti non sono, ovviamente, le antiche mura, ma il suo aspetto attuale è largamente dovuto ad un dibattito che ha avuto nel secondo dopoguerra i suoi momenti salienti. Una rilettura critica di queste vicende può aiutarci a comprendere il peculiare rapporto tra modernità e storicità di questa parte di Genova".

Gian Luca Porcile ha conseguito il dottorato di ricerca in Architettura presso l’Università di Genova, perfezionandosi negli studi sull’influenza dei modelli naturali in relazione alla teoria architettonica e allo sviluppo urbano. Su questi argomenti ha pubblicato numerosi articoli e volumi, ed è tra i membri fondatori del collettivo di ricerca multidisciplinare Icar65. 

Ciascuna delle walking lectures riconosce 2 CFP per gli architetti e la partecipazione è libera, ma comunque soggetta a prenotazione per facilitarne la riuscita: gli architetti sono invitati a registrarsi tramite il portale im@teria, mentre i privati cittadini possono rivolgersi direttamente alla Fondazione telefonando allo 010.2473946 oppure scrivendo all’indirizzo mail info.foage@archiworld.it.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium