/ Eventi

Eventi | 27 maggio 2019, 10:49

"La Storia di Genova": presentazione del libro di Gianluca Durno

Appuntamento martedì 28 maggio, alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Via Ceccardi 18-24R, in occasione della presentazione di “La Storia di Genova, dalla preistoria ai giorni nostri” (Typimedia)

"La Storia di Genova": presentazione del libro di Gianluca Durno

Appuntamento martedì 28 maggio, alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Via Ceccardi 18-24R, in occasione della presentazione di “La Storia di Genova, dalla preistoria ai giorni nostri” (Typimedia). Saranno presenti: Gianluca Durno, curatore del libro, Antonio Figari, storico locale, e Luigi Carletti, editore di Typimedia. Moderatore Massimiliano Salvo, giornalista del quotidiano «La Repubblica».

“La Storia di Genova” è il nuovo capitolo della collana dedicata alla Storia d’Italia. Un successo che ha già conquistato decine di migliaia di lettori, con oltre 40mila copie vendute. Il libro ripercorre la storia antica e gloriosa del capoluogo ligure, dalle prime tracce della preistoria alla Repubblica marinara, passando per i celti, gli etruschi e i romani. È nel porto di Genova, oggi il più importante d’Italia, che il generale e console Scipione l’Africano sbarca per lanciare l’attacco contro il cartaginese Annibale. Ed è sempre dal porto che, molti secoli dopo, Cristoforo Colombo parte per raggiungere le Indie, scoprendo, invece, l’America. Ben presto, Genova diventa un accesso privilegiato all’Europa continentale e alle coste orientali del Mediterraneo.

Dieci capitoli ci raccontano di come si è trasformata la città nei suoi lunghi secoli di vita, attraversandola da levante a ponente, da Nervi a Voltri, passando per le aree ormai assorbite di Sampierdarena, Sestri Ponente, Pegli, Pra'. Il volume ci conduce lungo i vicoli di Genova, dove un tempo predicava il vescovo Siro, poi proclamato santo, e dove Giuseppe Mazzini e Giuseppe Garibaldi teorizzavano un’Italia unita, mentre il giovane Goffredo Mameli componeva il nostro inno nazionale.

Il volume prosegue e ripercorre le vicende più recenti: la fondazione della prima società calcistica italiana, il Genoa, nel 1813, e quelle della Sampdoria, nel 1946; i disordini del G8, durante i quali muore il giovane manifestante Carlo Giuliani e si registrano i fatti gravi della scuola Diaz; la tragedia recente del Ponte Morandi, una ferita ancora aperta e visibile nel panorama odierno della città. Un viaggio nel passato e nel presente di una Genova mai piegata dalle avversità. Un approfondimento storico coinvolgente, puntuale e ricco di immagini originali.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium