/ Innovazione

Innovazione | 27 maggio 2019, 10:32

Spid Week a Genova: come diventare "cittadino digitale"

È partita oggi, 27 maggio, la Spid Week a Genova. Fino a venerdì 31 maggio sarà possibile scoprire i vantaggi di Spid, il sistema pubblico di identità digitale per accedere a tutti i servizi online della pubblica amministrazione

Spid Week a Genova: come diventare "cittadino digitale"

È partita oggi, 27 maggio, la Spid Week a Genova. Fino a venerdì 31 maggio sarà possibile scoprire i vantaggi di Spid, il sistema pubblico di identità digitale per accedere a tutti i servizi online della pubblica amministrazione utilizzando un’unica password, in modo semplice e veloce. Dai pagamenti online alle iscrizioni alle scuole pubbliche, passando per le consultazioni dei servizi di previdenza sociale. Questi e molti altri ancora i servizi a disposizione del “cittadino digitale”.

Per rendere ancor più semplice l’accesso a Spid, Regione Liguria e Comune di Genova - con la collaborazione di Agid e l’identity provider Register e grazie al supporto di Liguria Digitale – vi aspettano negli Spid point di via Garibaldi, piazza De Ferrari, Porto Antico ed Erzelli (dalle 10 alle 18).

"Un altro passo per semplificare l’accesso dei cittadini ai servizi della pubblica amministrazione – sottolinea l’assessore regionale allo Sviluppo economico della Regione Liguria– Attraverso un'unica identità digitale, sicura e protetta, sarà possibile accedere ai servizi di Comune e Regione, evitando code e spostamenti. Questa è la sfida che lanciamo al nostro territorio, siamo convinti che questa sia la strada da percorrere per una Liguria al passo con i tempi". Per registrarsi sarà necessario fornire un indirizzo email valido, un numero cellulare, un documento d’identità e la tessera sanitaria.

"La Spid Week è un'ulteriore occasione di collaborazione tra Regione e Comune per facilitare la vita dei cittadini – commenta l’assessore all'Informatica del Comune di Genova - Per il Comune di Genova è un ulteriore passo avanti dopo il lancio dello sportello comunale online, che permette di fruire sul sito del comune di servizi per cui prima ci si doveva recare fisicamente in un ufficio pubblico". Le credenziali Spid, gratuite e garantite dall’Agenzia per l’Italia Digitale, si possono ottenere facilmente seguendo le indicazioni del sito spid.gov.it, scegliendo le modalità di riconoscimento dell’identità digitale e l’identity provider che gestirà le credenziali online.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium