/ Cronaca

Cronaca | 30 maggio 2019, 08:56

Scontri a Corvetto: 4 poliziotti in Procura

Si sono presentati in quattro in Procura per rilasciare dichiarazioni spontanee sul pestaggio del giornalista Stefano Origone

Scontri a Corvetto: 4 poliziotti in Procura

Si sono presentati in quattro in Procura per rilasciare dichiarazioni spontanee.

Si tratta di agenti della Polizia che lo scorso 23 Maggio hanno preso parte agli scontri avvenuti in Piazza Corvetto durante la contromanifestazione degli antifascisti che protestavano per il comizio di CasaPound.

Un gruppo di poliziotti, infatti, ha picchiato violentemente, durante i tafferugli, il giornalista Stefano Origone, operato a una mano per le fratture subite: due di quelli che si sono presentati in Procura hanno ammesso di averlo picchiato, mentre gli altri due hanno testimoniato quanto visto.

Si attende che altri seguano il loro esempio e si rechino a testimoniare.

Così ha commentato il Procuratore Capo di Genova Cozzi: "Come procuratore non posso che compiacermi per la collaborazione della polizia che dà la misura di un senso istituzionale di elevato profilo. A differenza di quanto profetizzato da alcuni c'è stata un'ampia collaborazione dei dirigenti della Polizia nel consentire di arrivare a far chiarezza".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium