/ Cronaca

Cronaca | 11 giugno 2019, 12:43

Scippatore seriale arrestato nei vicoli del centro storico

L'uomo, pregiudicato e già in passato finito nel mirino della squadra mobile, era appena uscito dal carcere ma la su attività criminale era ripresa immediatamente

Scippatore seriale arrestato nei vicoli del centro storico

Genova - E' stato arrestato dalla polizia, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Genova, un cittadino marocchino di 42 anni: l'uomo, in Italia senza permesso di soggiorno, privo di fissa dimora e gravato da diversi precedenti penali, è accusato di rapina con stappo.

L'indagine ha permesso di raccogliere gravi elementi di responsabilità a carico dell’uomo, in relazione ad uno scippo commesso nel centro storico di Genova, lo scorso 28 maggio, ai danni di una turista finlandese.

In quell'occasione lo scippatore aveva strappato la borsetta di mano alla vittima, che passeggiava con un’amica in via di Porta Soprana, facendo poi perdere le proprie tracce nel dedalo dei vicoli, come ricostruito dagli investigatori grazie alle immagini delle telecamere installate in zona e ala testimonianza di alcuni testimoni del crimine.

Infatti, l'uomo era stato già arrestato più volte dai Falchi della Squadra Mobile, a partire dal 2016, per una lunga serie di scippi e rapine commessi sempre nei vicoli del centro storico, ed era stato scarcerato da appena una settimana.

Rintracciato in via Ettore Vernazza e identificato, lo scippatore è stato di nuovo arrestato e portato presso il carcere di Marassi.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium