/ Attualità

Attualità | 12 giugno 2019, 14:15

Arrestato il genovese Paolo Arata per corruzione

L'ex consulente della Lega è stato arrestato col figlio Francesco con l'accusa di corruzione, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni

Arrestato il genovese Paolo Arata per corruzione

Arrestato a Palermo il genovese ex consulente per l'energia della Lega, Paolo Arata, insieme al figlio Francesco.

A due mesi dall'avviso di garanzia, l'ex deputato di Forza Italia è stato arrestato con l'accusa di corruzione, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni. I due Arata, infatti, sarebbero implicati in un giro di mazzette alla Regione Sicilia e  sarebbero soci occulti di Vito Nicastri, già in carcere e considerato tra i finanziatori del boss latitante Matteo Messina Denaro.

Nell'inchiesta è coinvolto anche un altro genovese, Armando Siri, ex sottosegretario leghista.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium