/ Attualità

Attualità | 14 giugno 2019, 17:25

Palazzo Zecchino Spinola, restaurato il portale in marmo

Banca Generali ha accolto la proposta di finanziare con un contributo il restauro del portale in marmo situato all'ingresso del palazzo storico

Palazzo Zecchino Spinola, restaurato il portale in marmo

Restaurato il portale in marmo del Palazzo Rnascimentale Zecchino Spinola che si trova nel centro storico di Genova, in via della Maddalena 32.

L'ingresso si trovava in cattive condizioni, dovute sia all'usura del tempo sia soprattutto ai danni subiti da vandali.

L'attuale proprietario, il dott Paolo Aldiano, genovese doc, si era innamorato di questa struttura (appartenuta sino agli anni 80 dalla famiglia De Ferrari) e volle farla sua acquistandola.

L'ing. Edoardo Brandone, amico di Aldiano, si fece intercessore presso la sorella Alessandra, funzionaria della Banca Generali Private, affinché si potesse far tornare alla giusta sua bellezza il palazzo.

La Banca Generali ha nel suo statuto la facoltà di promuovere iniziative per la salvaguardia del paesaggio, dei luoghi di cultura e delle eccellenze che meritano attenzione. Quindi ha accolto la proposta di finanziare con un contributo il restauro del portale in marmo situato all'ingresso del Palazzo Zecchino Spinola.

La presentazione di questa realizzazione si è svolta quindi Giovedì 13 giugno sera, alla presenza del sindaco di Genova Marco Bucci e di invitati del mondo culturale ligure.

Il sindaco ha ammirato l'opera di restauro con un discorso di plauso nei confronti del dott. Aldiano, di ringraziamento verso Banca Generali Private (signora Alessandra Brandone) e di incoraggiamento a prendere come esempio l'iniziativa del dott. Aldiano che ha trasformato il palazzo in un elegante e suggestivo (per via della sua storia) Bed & Breakfast , nel quale gli ospiti possono assaporare l'atmosfera dei vicoli del centro storico genovese tanto cantati immortalmente da Fabrizio De Andrè. Dopo aver illustrato ai presenti cosa è e cosa fa la Banca Generali Private, Alessandra Brandone ha consegnato l'assegno di contributo al dott Paolo Aldiano e offerto un buffet preparato dalla Borghi Ricevimenti di Savona.

Silvano Fasano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium