/ Cronaca

Cronaca | 21 giugno 2019, 15:09

Botte e spintoni per rubare un Rolex: in manette quattro rapinatori

Quattro persone in manette per la tentata rapina ai danni di due giovani: l'obiettivo della banda criminale era il Rolex da 5800 euro al polso di uno dei due ragazzi

Botte e spintoni per rubare un Rolex: in manette quattro rapinatori

Genova - Una banda di rapinatori è stata arrestata dalla polizia nella notte: quattro in manette, 3 uomini di 30, 31 e 53 anni e una donna di 27 anni, tutti ritenuti responsabili di tentata rapina in concorso.

Intorno a mezzanotte una coppia di giovani, appena salita a bordo di uno scooter parcheggiato in via Campanella, è stata avvicinata da un soggetto che, bloccando il motociclo, ha strattonato ripetutamente il ragazzo per sfilargli dal polso un orologio Rolex del valore di 5800 euro. Subito è giunto in suo aiuto un secondo malintenzionato che ha spinto violentemente i ragazzi facendoli rovinare a terra con lo scooter. Non riuscendo ad accaparrarsi il prezioso orologio i due uomini si sono dati alla fuga raggiungendo un’automobile che li stava aspettando e che è partita sgommando.

Le vittime hanno allertato la polizia, che ha rintracciato il veicolo della fuga in via Caprera con a bordo quattro individui, corrispondenti alla descrizione fornita dai derubati. Sul mezzo sono stati rinvenuti atri 4 orologi, alcuni cacciaviti, dei berretti, dei caschi e le chiavi di un'altra auto.

Tramite accertamenti i poliziotti hanno scoperto il loro alloggio temporaneo e sono andati a verificare se la vettura corrispondente alla chiave fosse parcheggiata nei pressi. Trovata la loro Fiat 500 gli agenti hanno effettuato una perquisizione, che ha permesso di rinvenire, ben celata nel pannello di una portiera, una pistola semiautomatica con canna piombata.

Ulteriori indagini sono in corso per accertare se i 4 siano responsabili di altre rapine avvenute nei giorni scorsi in città.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium