/ Eventi

Eventi | 25 giugno 2019, 12:41

Venerdì e sabato ai giardini Cavagnaro la "Festa rossoblu dei Figgi do Zena"

Il programma completo dell'iniziativa

Venerdì e sabato ai giardini Cavagnaro la "Festa rossoblu dei Figgi do Zena"

La "Festa rossoblu dei Figgi do Zena" arriva ai Giardini Cavagnaro venerdì 28 e sabato 29 giugno.

Si inizia venerdì alle ore 18.30 presso con lo Spritz Party, durante il quale si svolgerà un’aperitivo solidale, perché l’intero ricavato dell'iniziativa andrà all’associazione Liguria mare Onlus che si occupa di far trascorrere le vacanze estive in Liguria a dei bambini e bambine che vivono nel territorio di Chernobyl, ancora oggi fortemente contaminato dalle radiazioni. Alle 19.30 esibizione di danza con gli allievi della scuola di danza di Pontecarrega. e a seguire apertura degli stand economici con gamberoni, grigliate di carne, ravioli, focaccette con salumi, cuculli, patatine fritte e dolci vari.

A chiudere la serata sarà il dibattito "Non contestano solo gli ultrà", con l'intervento di Roberto Scotto, Carlo Pernat, Giovanni Villani, rappresentanti dell’ A.C.G e molti altri e il concerto particolarmente rock, senza tralasciare la Magia della Musica dei Queen.

 Sabato la giornata si apre con lo Spritz Party, alle 18.30 calcio d’inizio, presso il Campetto dei Giardini.

A.S.D. GENOA C.F.G. 1999 e del LIGORNA 1922 saranno ospiti della nostra festa.

Tutti i Bimbi delle leve 2013, 2012, 2011, 2010 , 2009 , 2008 , 2007 potranno venire a giocare in magnifici test match 2Vs2, al termine della serata saranno premiati con 1 Anno di Scuola Calcio Gratuita Stagione 2019 - 2020,  1 Bimbo e 1 Bimba. Alle 0re 19.00 sarà la volta delle esibizioni di danza, con la Country dance school , e la compagnia teatrale "Noi amici", formata da piccoli e grandi attori e ragazzi diversamente speciali.

Verso le 20 apertura degli stand gastronomici e dibattito "I Genoa Club di oggi per i genoani di domani", al centro della discussione il significato di far parte di un Genoa Club oggi e di come è cambiato il modo di fare aggregazione, repressione e social network.

A chiudere l'iniziativa arriva infine, alle 21.30, lo show di Fabrizio Pianetti con Yogi Dj per ballare e cantare i più grandi successi italiani dagli anni 60 ai giorni d’oggi.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium