/ Politica

Politica | 25 giugno 2019, 13:32

La posizione di Michelucci e Lunardon sul parco interregionale di Montemarcello

Gli esponenti del Partito Democratico: "Il rinvio in commissione consente di coinvolgere il territorio. Ma intanto l'assessore Mai blinda il p'arco, addio alla cancellazione"

La posizione di Michelucci e Lunardon sul parco interregionale di Montemarcello

I consiglieri regionali del Pd ligure Juri Michelucci e Giovanni Lunardon hanno diffuso un comunicato stampa per fare chiarezza sulla posizione propria e del Pd sulla questione del progetto di trasformare il Parco di Montemarcello Magra in Parco interregionale Liguria-Toscana.

"Il Gruppo del Pd si è astenuto, per rispetto istituzionale nei confronti dei proponenti, in merito al rinvio in Commissione della mozione del Movimento 5 Stelle che chiede di avviare, in collaborazione con la Regione Toscana, la procedura per trasformare il Parco di Montemarcello Magra in Parco interregionale Liguria-Toscana - scrivono i consiglieri del Partito Democratico -. Al di là della proposta, che giudichiamo condivisibile - anche se necessita sicuramente di un approfondimento - la novità più importante emersa questa mattina in aula è che il Parco di Montemarcello è salvo. L'assessore Mai, infatti, chiedendo il rinvio della mozione e l'istituzione di una commissione mista Toscane e Liguria per un approfondimento, ha sostenuto che noi un parco ce l'abbiamo già, la Toscana, invece, no. Dicendo questo, pertanto, ha espresso una posizione politica chiara, scrivendo la parola fine ai tentativi di parte della sua maggioranza di cancellare quest'Ente. Il fatto che la pratica torni in Commissione, inoltre, ci consentirà di coinvolgere il territorio in questo processo, in modo che tale proposta non appaia come calata dall'alto".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium