/ Sanità

Sanità | 29 giugno 2019, 09:45

Sanità, il M5S annuncia azioni di sindacato ispettivo in Regione

Alice Salvatore: "In Regione stanno facendo a pezzi la sanità pubblica"

Sanità, il M5S annuncia azioni di sindacato ispettivo in Regione

Il Movimento 5 Stelle, apprese le ultime allarmanti notizie riportate dai quotidiani locali sulla disastrosa situazione della sanità ligure, annuncia azioni di sindacato ispettivo in Regione. 

“Impensabile accettare che pazienti già in sofferenza a causa di traumi o malattie debbano anche subire il disagio del caldo, come è il caso del San Martino di Genova, del Sant’Andrea di La Spezia e del San Bartolomeo di Sarzana. I direttori generali delle Asl e il commissario straordinario di Alisa, insieme all’assessore regionale Sonia Viale devono renderne conto e approntare al più presto misure di contrasto al fenomeno. Non siamo un paese del terzo mondo, qui le risorse ci sono ma vengono usate male. Attendiamo i responsabili in II Commissione Sanità, dove li convochiamo per conoscere le ragioni di questo disastro, le soluzioni trovate e le tempistiche, che devono essere brevi”. 

Così la capogruppo regionale Alice Salvatore, che poi aggiunge: “Accogliamo e facciamo nostro il grido d’allarme dei sindacati: è vero, in Regione stanno facendo a pezzi la sanità pubblica. La tendenza cui stiamo assistendo è economicamente sconveniente e inaccettabile poiché penalizzante per la qualità dei servizi”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium