/ Attualità

Attualità | 12 luglio 2019, 11:22

Viale: "Il ddl sulla polizia locale è la risposta attesa da anni"

La vicepresidente della Regione: "Colmato un vuoto normativo con previsione del collegamento centrali operative al Nue 112"

Viale: "Il ddl sulla polizia locale è la risposta attesa da anni"

“La riforma della Polizia Locale varata oggi dal Consiglio dei Ministri rappresenta la risposta che tutto il comparto attendeva da anni”. Così la vicepresidente e assessore alla Sicurezza di Regione Liguria Sonia Viale, in merito all’approvazione in Cdm del ddl Polizia Locale.

“Fin dal nostro insediamento abbiamo sostenuto la necessità di una riforma a livello nazionale - prosegue la vicepresidente Viale – per avere una legislazione aggiornata e al passo con i tempi. Per questo nel novembre del 2017 avevo sostenuto e aderito alla proposta di Regione Lombardia. Sono particolarmente soddisfatta perché la riforma riconosce finalmente i compiti sempre più complessi e delicati che gli agenti di Polizia Locale svolgono ogni giorno, nell’ambito di un sistema integrato che vede la sicurezza urbana quale elemento essenziale della convivenza civile delle nostre comunità, e, in questa direzione, sottolinea l’esigenza di una sempre maggiore collaborazione con le forze di Polizia. Questa riforma colma inoltre un grave vuoto normativo, prevedendo finalmente il collegamento delle centrali operative di Polizia Locale con il numero unico europeo 112, attivo da oltre due anni in Liguria. Ed entro quest’anno – conclude - sarà operativa la connessione tra la centrale unica di risposta del Nue presso l’Ospedale Policlinico San Martino e la centrale operativa della Polizia Locale di Genova”. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium