/ Cronaca

Cronaca | 13 luglio 2019, 18:10

Anziana malata di Alzheimer veglia il marito morto per giorni, poi l'intervento del 118

I soccorritori sono stati avvisati dai vicini di casa, allarmati dal forte odore che aleggiava attorno all'abitazione: sul posto sanitari, polizia e vigili del fuoco

Anziana malata di Alzheimer veglia il marito morto per giorni, poi l'intervento del 118

Genova - Una settantanovenne malata di Alzheimer ha vegliato nella propria abitazione il corpo del marito deceduto per diversi giorni senza chiamare i soccorsi, che sono invece stati allertati dai vicini, raggiunti dall'odore pungente.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, il personale del 118 e gli agenti della volante della polizia, che stanno svolgendo le indagini, anche se da subito è parso chiaro che si tratta di morte naturale.

La donna di 79 anni era in stato confusionale ed è stata ricoverata all'ospedale Galliera. Da quanto si è appreso era da circa una settimana che la coppia non rispondeva al telefono.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium