/ Eventi

Eventi | 13 luglio 2019, 17:58

50 anni dall'allunaggio: festa al Belvedere Montaldo di Castelletto

Appuntamento il 20 luglio con “Chiari di Luna a Spianata Castelletto”, musica ed emozioni in una cornice unica

50 anni dall'allunaggio: festa al Belvedere Montaldo di Castelletto

Fra una settimana esatta il tanto atteso grande evento a Spianata Castelletto

Chiari di Luna a Spianata Castelletto” è concepito come omaggio ufficiale ai 50 anni dallo sbarco sulla Luna e programmato per la sera del 20 Luglio 2019 sul Belvedere Montaldo alle 21,30 ad ingresso libero.

Il progetto contempla un concerto dal vivo della grande pianista Elisa Tomellini, del soprano Irene Celle e di musicisti come Fabio Vernizzi (piano) e la cantante Claudia Sanguineti con musiche legate alla Luna dall’800 al momento dell’allunaggio: dai Chiari di Luna di Beethoven (1801) e Debussy (dalla Suite bergamasque 1890/1905), a Bellini, con Casta diva (Norma, 1831) e Vaga luna che inargenti (1833), a grandi classici tra jazz, pop e swing come Blue Moon (1934) di Richard Rodgers e Lorenz Hart, resa celebre tra gli altri dall’interpretazione di Billy Holiday, Moonlight Serenade (1939) di Glenn Miller & His Orchestra, Fly Me To The Moon (1954) di Bart Howard e Kaye Ballard, la cui versione più famosa è certamente quella di Frank Sinatra del 1964, registrata con la collaborazione di Count Basie, Moon River (1961) di Johnny Mercer e Henry Mancini, resa famosa grazie al film Colazione da Tiffany e Moondance di Van Morrison, composta subito dopo l’allunaggio.

Ci sarà anche un’importante occasione per il pubblico: grazie ai telescopi e agli strumenti dell’Osservatorio Astronomico del Righi che verranno portati a Spianata Castelletto, dalla Mezzanotte si potrà osservare il cielo e la Luna (condizioni meteo permettendo) per un incontro straordinario con il satellite protagonista dell’evento.

L'evento vuole essere momento di promozione del progetto di riqualificazione di Circonvallazione a Monte (ed in particolare di “Villa Gruber: Parco di Cultura”) che ha ricevuto il sostegno dei residenti con oltre 3.000 firme.

Durante l’evento verranno effettuate riprese video del concerto che verrà registrato anche a livello audio. Sarà possibile così in un secondo momento creare un prodotto audiovisivo che potrà essere utilizzato per la promozione del territorio e degli enti coinvolti.

Il progetto, la cui ideazione e direzione artistica è firmata dal regista e organizzatore di eventi Cristiano Palozzi, è curato dall’Associazione Circonvallazione in rete con la collaborazione dell’Associazione Culturale Arti, Luoghi e Visioni, Bonsai Film-Events&Filmaking e A2punto0. L’evento è reso possibile grazie a Regione Liguria, Comune di Genova, Università di Genova, Municipio I Centro-Est e con la partecipazione di Coop Liguria, Pianosolo e Ostello dell’Acquidotto.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium