/ Eventi

Eventi | 18 luglio 2019, 13:07

A Varazze si pesca e poi si mangia con la IV edizione di Pesca e Friggi

Domani, Venerdì 19 luglio dalle ore 18:30 si comincia con un bell’aperitivo di pesce fritto, vino bianco, patate fritte a km 0 e musica con il Dj Bond

A Varazze si pesca e poi si mangia con la IV edizione di Pesca e Friggi

L’appuntamento è fissato per venerdì 19 luglio 2019 sul Molo Marinai d’Italia di Varazze (il Molo del Surf) dove, a partire dalle ore 18:30, sarà possibile mangiare il fritto di pesce, anche appena pescato e ascoltare la musica del Dj Bond and Friends.

Organizzata dall’Associazione Pesca Sportiva Varazze e dall’Associazione Volontari di Protezione Civile Varazze, la manifestazione Pesca e Friggi ha lo scopo di valorizzare l’ambiente e di avvicinare il pubblico al mondo della pesca, facendone conoscere le tecniche, il corretto uso delle attrezzature e il giusto modo di approcciarsi con il mare e le sue molteplici funzioni.

"Vuoi pescare? Hai una barca? Se non ce l’hai è lo stesso! Partecipa alla manifestazione ludico amatoriale di pesca ricreativa dalle ore 8:00 alle 11:00 di venerdì 19 luglio 2019: Bolentino o canna a piacere. Il pescato è destinato alla Protezione Civile di Varazze che lo frigge sul Molo Marinai d’Italia, il ricavato delle offerte ricevute sarà utilizzato per l’acquisto dell’attrezzature necessaria a svolgere la propria missione".

Un modo – spiegano gli organizzatori – per far capire che si può mangiare con gusto e creatività anche con specie considerate minori. Un modo per entrare più da vicino nel meraviglioso mondo dei pesci e imparare che si può scegliere che tipo di pesce mangiare, salvaguardando allo stesso tempo ambiente e portafoglio”.

Il pesce – sottolineano – non è tutto uguale e davanti al banco meglio optare per alcune specie piuttosto che per altre, scegliendo sempre ciò che il mare propone”.

Durante la manifestazione, che avrà come sfondo il mare e dell’ottima musica, si potranno degustare acciughe fritte, ciuffetti di calamari e pesci pescati il giorno stesso dai pescatori dell’Associazione Pesca Sportiva Varazze.

Un appello da parte degli organizzatori, quindi, al consumo di pesci a ciclo vitale breve, quelli più salutari per la nostra alimentazione.

L’Associazione Pesca Sportiva Varazze partecipa anche alla manifestazione sul Molo Marinai d’Italia con un gazebo, per mostrare alcuni tipi di pesci nostrani e qualche attrezzatura, nella ferma e radicata convinzione che chi sa deve trasmettere: allestiamo ponti anziché innalzare barricate ed erigere muri.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium