/ Eventi

Eventi | 19 luglio 2019, 17:13

La delegazione dei giornalisti russi ospite della serata conclusiva al Festival di Nervi

L'assessore Barbara Grosso: "Con grande piacere accogliamo i giornalisti russi al Festival di Nervi, sicuramente il più grande evento genovese dell’anno, fortemente voluto dall’amministrazione comunale"

La delegazione dei giornalisti russi ospite della serata conclusiva al Festival di Nervi

Una delegazione composta da cinque giornalisti è in arrivo dalla Russia in occasione dello spettacolo conclusivo del Festival Internazionale di Nervi, che si chiude con una superstar della danza: il ballerino ucraino 29enne Sergei Polunin, nuova icona del balletto, tanto da essere nominato primo ballerino del Royal Ballet di Londra a soli 19 anni (il più giovane di tutti i tempi).

"Con grande piacere accogliamo i giornalisti russi al Festival di Nervi, sicuramente il più grande evento genovese dell’anno, fortemente voluto dall’amministrazione comunale, che si è impegnata a riaprire allo spettacolo questa splendida location del levante cittadino, offrendo la massima qualità in ambiti artistici differenti per attirare le più ampie fasce di pubblico, sia tra i genovesi sia tra i turisti", commenta l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso.

Dopo una visita alla nostra città (centro storico con le sue antiche botteghe, spianata Castelletto, Museo del Tesoro della Cattedrale di San Lorenzo, Musei di Strada Nuova e Palazzo Spinola), la delegazione russa si sposterà ai Parchi di Nervi dove, alle 18 di domani incontrerà il direttore artistico del Festival, Giuseppe Acquaviva. Alle 21 inizierà lo spettacolo.

 

Parteciperanno al press trip genovese Vladimir Raevskij, giornalista culturale e di viaggio per la radio Serebryannij dozhd; Anna Galayda, una dei principali critici culturali della Russia, che scrive per il giornale nazionale Rossiyskaya Gazeta; Nataliya Zvenigorodskaya, critico culturale per Nezavisimaya Gazeta, l'unico quotidiano politico indipendente privato in Russia; Ekaterina Myachikova che lavora per Buro24/7, una piattaforma online internazionale su moda, cultura, tecnologia e lifestyle; Ekaterina Gradoboeva di Interfax, una delle principali agenzie di stampa non-governativa, con sede a Mosca.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium