/ Eventi

Eventi | 21 luglio 2019, 10:38

Anche le botteghe storiche di Genova “stregate dalla Luna”

Parte domani "La luna in bottega", ciclo di tre serate nelle botteghe con letture teatrali dedicate alla luna

Anche le botteghe storiche di Genova “stregate dalla Luna”

Il 22, il 25 e il 29 luglio, nell'ambito del Festival in una notte d'Estate di Lunaria patrocinato dalla Camera di Commercio,  tre botteghe storiche genovesi  ospiteranno letture di testi dedicati alla luna con l’attore Paolo Drago. Le letture saranno precedute da una presentazione dei padroni di casa che racconteranno il passato, il presente  e soprattutto il futuro della propria bottega e si concluderanno con un brindisi alla luna.

Si comincia lunedì  22 luglio alle 17.30  con  il negozio di abbigliamento Pescetto in via di Scurreria, dove tra firme prestigiose e i capisaldi della tradizione genovese prenderanno il via le letture di testi letterari ispirati alla luna. Si prosegue giovedì 25 luglio alle 18 quando si brinderà alla luna negli antichi locali della  Pasticceria Liquoreria Cavo Marescotti tra gli arredi Carlo X, gli storici amaretti e le nuove bollicine. 

Infine lunedì 29 luglio, sempre alle 18, brindisi finale nell’Antica Farmacia Sant’Anna dove  nel chiostro dell'antico convento  frate Ezio racconterà il paziente lavoro dei padri erboristi nei conventi e nei monasteri.

"Questa nuova iniziativa - commenta Alessandro Cavo, rappresentante della Camera di Commercio nella Commissione botteghe storiche - si inserisce nel solco in cui fin da subito abbiamo interpretato la nostra azione e la promozione delle botteghe storiche di Genova ovvero la connessione con il mondo della cultura a cui le botteghe storiche sono indissolubilmente unite per natura."

Il ciclo "La Luna in bottega" è realizzato da Lunaria Teatro in collaborazione con la Camera di Commercio, nel quadro delle iniziative volte a far conoscere e apprezzare il grande patrimonio rappresentato dalle botteghe storiche genovesi a turisti e residenti. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium