/ Cronaca

Cronaca | 22 luglio 2019, 17:28

Puggioni: "Rifugio del Parco di Portofino deturpato da scritta su Salvini"

Il consigliere regionale della Lega Alessandro Puggioni stigmatizza la scritta "Salvini gay", apparsa per mano di ignoti al Semaforo Vecchio del Parco di Portofino

Puggioni: "Rifugio del Parco di Portofino deturpato da scritta su Salvini"

“Il muro della struttura che ospita il rifugio per escursionisti al Semaforo Vecchio del Parco di Portofino è stato danneggiato con la scritta a caratteri cubitali ‘Salvini gay’.L’edificio si trova nel punto più alto del promontorio ed è raggiungibile percorrendo diversi sentieri. La strada più breve prevede una camminata in salita di circa 45 minuti dal parcheggio di Portofino Vetta - scrive il consigliere regionale della Lega Alessandro Puggioni -. Insomma, non si passa di lì per caso e non è proprio dietro l’angolo a portata di tutti.Questi ‘democratici’, ’educati’ e ‘civili’ escursionisti, forse paladini dell’ambiente, dopo aver scarpinato in uno dei parchi più belli d’Italia e d’Europa, giunti nella radura del rifugio che hanno fatto? Si sono goduti la bellezza del paesaggio e hanno ammirato la natura del nostro territorio?Non lo so. Senz’altro hanno trovato il tempo per deturpare un bene pubblico a servizio della collettività e soprattutto dedicato ai veri amanti della natura e dell’ambiente”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium