/ Cronaca

Cronaca | 20 agosto 2019, 14:59

Magistrato denunciato per abuso edilizio in una villa di Santa Margherita Ligure

L'ampliamento dell'abitazione, che violerebbe varie prescrizioni di legge, era stato realizzato sfruttando le possibilità offerte dal Piano Casa approvato dalla Regione

Magistrato denunciato per abuso edilizio in una villa di Santa Margherita Ligure

Genova - Dei lavori di ampliamento di una villa di Santa Margherita ligure hanno messo nei guai Maria Grazia Bernini, giudice e presidente di sezione della corte d'appello di Milano; è stata infatti denunciata a Genova per una serie di violazioni in materia urbanistica.

A dare origine alla vicenda legale sono stati dei dissapori con altri abitanti della villa, e la questione è arrivata sulla scrivania del pubblico ministero Walter Cotugno, che coordina l'indagine dei carabinieri forestali.

Secondo quanto emerso l'argomento del contendere sono gli interventi realizzati con il fine di ricavare dei nuovi locali, che dsarebbero stati destinati a dei parenti del magistrato. Il pino di ampliamento era stato messo a punto sfruttando le possibilità offerte dal Piano Casa approvato dalla Regione, ma qualcosa non deve essere andata nella maniera migliore.

Alcuni vicini hanno infatti segnalato irregolarità e sforamenti dei volumi massimi di ampliamento consentiti: sulla diatriba si è espresso il Tar, che ha dato ragione alle segnalazioni, certificando l'abuso. A questo punto la vicenda attende un ulteriore pronunciamento della magistratura.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium