/ Cronaca

Cronaca | 23 agosto 2019, 15:40

Santa Margherita Ligure: yacht alla fonda a Portofino abbandona rifiuti, scoperto dalle telecamere

Gli agenti della Polizia Locale di Santa Margherita Ligure hanno visionato le immagini delle telecamere e zoommando sono riusciti a risalire al nome dello yacht: 200 euro per abbandono rifiuti e 200 euro per conferimenti non corretti

Santa Margherita Ligure: yacht alla fonda a Portofino abbandona rifiuti, scoperto dalle telecamere

Pensavano di farla franca scaricando al mattino sacchi neri della spazzatura da un tender in piazzale Cagni e allontanandosi verso lo yacht ormeggiato a Portofino. E invece, grazie alla segnalazione di un cittadino che ha assistito alla scena e grazie alle telecamere di videosorveglianza, gli agenti della Polizia Locale di Santa Margherita Ligure, in collaborazione con la Capitaneria di Porto e i colleghi di Portofino, li hanno individuati e sanzionati.

Si tratta di due marinai in servizio su uno yacht di 75 metri alla fonda nel golfo di Portofino, che hanno pensato bene di smaltire i rifiuti di bordo abbandonandoli nel porto di Santa Margherita Ligure. Il fatto è avvenuto l’altro ieri, la notifica del verbale questa mattina e subito saldato: 200 euro per abbandono rifiuti e 200 euro per conferimenti non corretti.

Gli agenti della Polizia Locale di Santa Margherita Ligure hanno visionato le immagini delle telecamere e zoommando sono riusciti a risalire al nome dello yacht - un 75 metri di proprietà di un armatore straniero - grazie alla collaborazione con la Capitaneria di Porto è stato possibile individuare la posizione dell’imbarcazione e notificare i verbali al comandante con l’ausilio degli agenti di Portofino.

L’equipaggio di questo yacht si era già reso protagonista di un fatto analogo qualche tempo addietro sulla banchina di Portofino.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium