/ Politica

Politica | 08 settembre 2019, 17:57

Toti sull'autonomia: "Noi andremo avanti, se serve pronti a referendum"

La linea del governatore ligure è quella di proseguire sul sentiero che porta all'autonomia differenziata per la Liguria: Toti evoca la possibilità di ricorrere a un referendum per sostenere la sua iniziativa

Toti sull'autonomia: "Noi andremo avanti, se serve pronti a referendum"

Il governatore ligure Giovanni Toti ha partecipato ai lavori del Forum Ambrosetti, e a margine dell'iniziativa ha chiarito come dal suo punto di vista il processo per l'autonomia differenziata della regione debba andare avanti.

Toti ha sottolineato come il progetto abbia incontrato il favore unanime dei gruppi politici in sede di consiglio regionale, e che la sua giunta è pronta a promuovere un referendum per dare forza alla sua scelta: "Siccome il percorso era avviato e nessuno all'interno della Regione si è opposto, noi andremo avanti così. Poi se dovesse servire un referendum, saremmo pronti anche a farlo, ma se si possono risparmiare i soldi dei cittadini è meglio".

Per 0il presidente della Regione Liguria la prospettiva di concretizzare i sogni di autonomia potrebbero essere è vicina alla realizzazione nonostante l'insediamento del nuovo esecutivo Pd-5 Stelle. "Nella compagine di governo - ha concluso Toti - c'è il M5S che già nel precedente governo aveva rallentato e manifestato molte perplessità rispetto al processo di autonomia, che invece secondo noi è necessario. Io mi auguro che questo governo sappia riprenderle in mano".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium