/ Economia

Economia | 09 settembre 2019, 07:00

Copertura fibra ottica a Genova e in Liguria: a che punto siamo?

A che punto è la copertura della rete in fibra ottica in Liguria e a Genova? Lo stato d'avanzamento e gli obiettivi da raggiungere entro il 2019.

Copertura fibra ottica a Genova e in Liguria: a che punto siamo?

La diffusione di una rete Internet performante è una sfida europea. È indubbio, infatti, che l'accesso di qualità al web è uno degli elementi che promuovono lo sviluppo e che fa girare l'economia. Per questo, sono stati fissati dall'UE dei traguardi che hanno lo scopo di orientare le scelte (e gli investimenti) dei singoli Paesi verso l'abbattimento del digital divide e il miglioramento delle infrastrutture di connessione nazionali (a cominciare dalla fibra ottica). Entro il 2020, l'Italia dovrà garantire una copertura di tutti i cittadini con una rete con velocità di download di almeno 30 Mbps e, per l'85% della popolazione, una rete da minimo 100 Mbps.

Fibra ottica in Italia: la copertura nazionale

Ad oggi, a che punto siamo? Secondo gli ultimi dati gestiti da Infratel Italia, società strumentale del Ministero dello sviluppo economico, a fine 2018, lo stato d'avanzamento dei lavori non è incoraggiante per ciò che riguarda la banda ultralarga. Le connessioni NGA (Next Generation Access, con velocità di almeno 30 Mbps) hanno raggiunto il 58% delle unità immobiliari mentre, nel resto d'Europa, la media è dell'80%. Le connessioni NGA-VHCN (Very High Capacity Networks, con velocità di almeno 100 Mbps) sono un lusso al quale si può accedere nel 12,1% dei casi (media europea: 58%).

Qual è, invece, lo stato d'avanzamento della strategia Europa 2020 in Liguria e a Genova? Per sapere se la propria abitazione è già raggiunta dalla fibra ottica, si possono utilizzare i servizi online di verifica della copertura, come quello offerto gratuitamente da Compara Semplice. Qui, invece, andiamo a vedere quali sono i numeri generali.

Liguria, una Regione super-connessa

A confronto con la media nazionale, quando si parla di connessioni Internet in fibra ottica, la Liguria è in vantaggio rispetto al resto dell'Italia.

Sempre secondo gli ultimi dati disponibili, le connessioni fibra misto rame (FTTC – Fiber To The Cabin) coprono il 74,9% degli edifici, con l'obiettivo di arrivare al 77,8% entro fine 2019. Le connessioni in fibra "pura" (FTTH – Fiber To The Home) servono il 22,3% degli edifici e andranno a coprire il 32,3% con l'arrivo del 2020.

Copertura fibra ottica a Genova: un'eccellenza italiana

La situazione nel comune di Genova pare essere tra le migliori d'Italia. I dati Infratel, pubblicati sul sito bandaultralarga.italia.it parlano di una copertura NGA che arrivava al 99,5% già a fine 2018 e una copertura NGA-VHCN che arriverà al 92,5% a fine 2019, partendo dal 76,3% di fine 2018.

Con una popolazione di 586.180 cittadini e 366.707 unità immobiliari, la municipalità di Genova vedrà avviarsi ulteriori lavori in quest'ultimo semestre dell'anno, grazie all'intervento privato in convenzione con il Comune.

Entro fine anno, dunque, secondo le proiezioni Infratel, la quasi totalità degli edifici di Genova avranno a disposizione almeno un servizio di connessione a banda ultralarga, sperando che i lavori che verranno avviati da qui a fine anno procureranno meno danni al manto stradale rispetto a quelli causati dagli interventi del primo semestre 2019.

ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium