/ Sanità

Sanità | 10 settembre 2019, 12:53

Cheratocono: a Genova la campagna di prevenzione e diagnosi

Fino al 7 ottobre screening gratuito presso l’UOC Clinica Oculistica Universitaria - DiNOGMI Università degli Studi di Genova - IRCCS Ospedale Policlinico San Martino

Cheratocono: a Genova la campagna di prevenzione e diagnosi

Prenderà il via il 16 settembre anche a Genova la campagna di prevenzione e diagnosi del cheratocono, promossa dall’Università degli Studi di Verona, dal Centro Nazionale di Alta Tecnologia in Oftalmologia (CNAT) dell’Università di Chieti – Pescara e dal Centro Ambrosiano Oftalmico (CAMO), in collaborazione con Neovision e con il patrocinio del Ministero della Salute, della Società Italiana Trapianto di Cornea e Superficie Oculare (S.I.TRA.C.), della Società Oftalmologica Italiana (SOI) e dell’Associazione Italiana CHEratoconici (A.I.CHE ). È stato inoltre richiesto il patrocinio della Regione Veneto. 

Il cheratocono, una patologia di cui poco si parla, è una malattia progressiva della cornea che causa l’assottigliamento e la deformazione della stessa anche in giovane età, provocando una riduzione anche molto grave della capacità visiva. Può esordire fin dalla giovane età e se non diagnosticato precocemente è un disturbo difficilmente trattabile se non con un intervento chirurgico

La campagna di informazione e prevenzione prevede screening oculistici gratuiti presso diversi centri su tutto il territorio nazionale. Lo screening è dedicato a giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni e che non abbiano mai avuto una diagnosi di cheratocono. Fino al 7 ottobre A Genova gli interessati potranno recarsi, tutti i lunedì dalle ore 15,30, presso l’UOC Clinica Oculistica Universitaria - DiNOGMI Università degli Studi di Genova - IRCCS Ospedale Policlinico San Martino, in Viale Benedetto XV 5, dove l’equipe di specialisti, guidata dal professor Carlo Traverso, sarà a disposizione per individuare la patologia e suggerire eventuali visite o esami di approfondimento per un disturbo oculare che può arrecare gravi danni alla vista. Per usufruire dello screening gratuito è necessario prenotare la visita sul sito www.curagliocchi.it

Il cheratocono è una malattia della cornea che può portare ad un annebbiamento notevole e progressivo della vista, anche in giovane età. La diagnosi precoce consente di sottoporre i casi iniziali al trattamento stabilizzante detto ‘cross linking’, che permette in molti casi di arrestare il peggioramento evitando di ricorrere a chirurgia corneale maggiormente invasiva, come il trapianto corneale”, ha detto il professor Traverso. “I promotori della campagna hanno individuato per questa iniziativa in Liguria la Clinica Oculistica Universitaria - DiNOGMI Università degli Studi di Genova - IRCCS Ospedale Policlinico San Martino in quanto  Centro di Riferimento Regionale per il Trapianto di Cornea e unica struttura del Sistema Sanitario Ligure ove è disponibile, da anni, il trattamento di Cross Linking, affiancato da un ambulatorio dedicato, gestito da personale di provata esperienza in questo settore, nonché partner della Banca degli Occhi Melvin Jones Lions".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium