/ Cronaca

Cronaca | 12 settembre 2019, 12:57

Taccheggiatore seriale arrestato dalla polizia locale

E' stato lo stesso fermato ad aver ammesso di fronte agli agenti di essere il responsabile di altri colpi messi a segno in città: il rilevamento delle impronte digitali ha fornito ulteriori riscontri agli investigatori

Taccheggiatore seriale arrestato dalla polizia locale

Genova - La polizia locale ha arrestato un soggetto indicato come "un vero esperto nella razzia di negozi e grandi magazzini": si tratta di un cittadino marocchino, irregolare sul territorio nazionale e pluripregiudicato per reati contro il patrimonio di 29 anni.

L’uomo è stato notato da un addetto alla sicurezza della Upim di via XX Settembre mentre sottraeva un capo di abbigliamento, ed è scattata la segnalazione alle forze dell'ordine. Gli agenti della municipale sono arrivati sul posto e hanno perquisito il sospetto, che aveva con sé una maglia, sempre sottratta alla Upim, nascosta nei boxer: dagli abiti erano state asportate le placche anti taccheggio. Inoltre, nel borsone che lo straniero aveva con sé gli agenti hanno trovato 20 confezioni di deodoranti, un profumo, una confezione di gel per capelli, una T-shirt di marca Armani. Per ammissione del fermato la merce era il risultato di altri furti commessi ai danni dei negozio del centro.

L’uomo è stato portato in questura per l’identificazione e lì, grazie alle impronte digitali, si è scoperto che era l’autore di numerosi furti tra cui quello commesso nello stesso punto vendita Upim il giorno precedente.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium