/ Cultura

Cultura | 18 settembre 2019, 13:23

Giornate Europee del Patrimonio: le iniziative a Genova

Sabato 21 e domenica 22 settembre nei musei il tema sarà "Un due tre...Arte! - Cultura e intrattenimento

Giornate Europee del Patrimonio: le iniziative a Genova

Anche quest’anno i musei partecipano con numerose iniziative alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP 2019), che si svolgeranno sabato 21 e domenica 22 settembre e avranno come tema Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento.

Ecco il programma:

LANTERNA di GENOVA

Sabato 21 e domenica 22 settembre
Un giorno per bene alla Lanterna, un'iniziativa del Touring Club per valorizzare e rigenerare i beni comuni di numerose città attraverso il coinvolgimento dei cittadini.
Ore 10/13: i volontari di “Un giorno per bene” pittureranno le panchine nel parco della Lanterna (attività riservata ai volontari).
Ore 14,30/18: accoglienza visitatori, in collaborazione con Mu.MA, volontari della Fondazione Labò e Amici della Lanterna.

Domenica 22 settembre

Ore 15: Ti spiego la Lanterna, visita guidata gratuita al complesso monumentale, condotta da una guida professionista (durata 1 ora), riservata ai primi 25 visitatori paganti il biglietto d’ingresso al parco, museo e torre. Appuntamento alla biglietteria, non è prevista la prenotazione.
Ore 16,30: Una Lanterna tutta per me, laboratorio creativo riservato ai bambini (massimo 12 partecipanti). Con materiale di recupero i piccoli artisti, aiutati dai loro accompagnatori, realizzeranno una Lanterna personalizzata da portarsi a casa e trasformare in portapenne o salvadanaio. Evento gratuito, con prenotazione obbligatoria a laboratori@lanternadigenova.it .

La prenotazione al laboratorio non garantisce la partecipazione alla visita guidata (le due iniziative sono indipendenti e fino ad esaurimento posti).

In collaborazione con GoGenovaTours e Un posto verde e blu.

Info: 010 407 6583. info@lanternadigenova.it

COMMENDA di PRE'

Per le Giornate Europee del Patrimonio, biglietto scontato a 3 euro

CASTELLO D'ALBERTIS

Sabato 21 settembre

Ore 11,30 e 14,30: visita gratuita alla scoperta del castello a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, coadiuvata da giochi enigmistici e indovinelli, che sveleranno la vita avventurosa del Capitano D’Albertis e i segreti della sua dimora.

Info: visita gratuita, ingresso promo al museo € 3. È richiesta la prenotazione entro il giorno precedente al numero 010.2723820. biglietteriadalbertis@comune.genova.it

 

Domenica 22 settembre

Ore 17: visita gratuita al parco e al castello, attraverso gli occhi del Capitano.

A cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro (ingresso promo al museo € 3 (visita gratuita).

Ore 18.15: performance di danza con un estratto dello spettacolo Sirene e un primo studio di Gocce, la nuova creazione di Federica Loredan dedicata agli antichi mestieri, raccontati attraverso i linguaggi della danza e della body music (ingresso libero)
La figura della lavandaia prenderà vita nell’intreccio tra una danza di impatto e fortemente iconica come l’Hip hop usata in maniera decontestualizzata, una tecnica antichissima come il body percussion, composizioni ritmiche originali e tradizionali, gesti rituali.
Interpreti: Federica Loredan, Giorgia Ponticello, Melissa Monti
Coreografia e composizione ritmica: Federica Loredan

MUSEO DI ARCHEOLOGIA LIGURE

Domenica 22 settembre

Ore 16: percorso e laboratorio per le famiglie con l'archeologa, dal titolo Risorse marine e lavorazione delle conchiglie. A pagamento e su prenotazione

Info: 010 6984045, archliguredidattica@comune.genova.it

MUSEO d'ARTE ORIENTALE E. CHIOSSONE

Domenica 22 settembre

Ore 16: visita guidata Un fluttuante ponte di sogni, alla scoperta di sensibilità e tracce di memoria di una terra lontana. Statue esplorabili tattilmente da persone non vedenti.

A pagamento e con prenotazione obbligatoria

Info e prenotazioni: SMS/WhatsApp 328 4222168 (guida abilitata)
A cura di Dalet Tracce di Memoria

MUSEO di SANT'AGOSTINO

 

Sabato 21 settembre

Ore 20.30: Bagno di Gong Piano e Violino, immersi nella magia serale del chiostro triangolare del Museo Sant'Agostino, sdraiati tra terra e cielo aspettando l'equinozio d'autunno, in un'atmosfera ovattata nei suoni del Gong, nelle melodie del piano e del violino.
Con Silvana Rissotto, Mastwer Gong, Michela Cambrea Violino, Valentina Sollima Piano

Info e prenotazioni: Silvana 3478786984, silvanarissotto@outlook.com

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium