/ Cronaca

Cronaca | 21 settembre 2019, 10:10

Pegli: ferita dal marito con un cacciavite, riesce a denunciarlo

Dopo anni di angherie, una 40enne riesce a denunciare le violenze subite da parte del marito, che all'arrivo della Polizia stava facendo le valigie per scappare

Pegli: ferita dal marito con un cacciavite, riesce a denunciarlo

La Polizia ha arrestato un 28enne romano per lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia.

Durante una lite, la moglie, una 40enne genovese che l'uomo ha aggredito con un cacciavite, ha trovato rifugio in una delle camere della casa di Pegli, riuscendo a chiamare la polizia.

All’arrivo degli agenti l’uomo era intento a preparare una valigia con i suoi effetti personali.

La donna, trasportata all’Ospedale Micone di Sestri Ponente, è stata medicata con una prognosi di 10 giorni.

In tutte le altre aggressioni non era mai riuscita a denunciare le angherie del marito, ma questa volta ce l’ha fatta.

Il 28enne è stato trasferito presso la casa circondariale di Marassi.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium