/ Cultura

Cultura | 21 settembre 2019, 13:48

Santa Margherita: presentate le iniziative del Fai Portofino Tigullio

Villa Durazzo torna ad essere Punto FAI sul territorio

Santa Margherita: presentate le iniziative del Fai Portofino Tigullio

Presentate a Santa Margherita Ligure, nella storica sede dei giardini del Grand Hotel Miramare, le iniziative autunnali della Delegazione FAI Portofino Tigullio e proprio a Santa Margherita, dopo diversi anni, Villa Durazzo torna ad essere Punto FAI sul territorio, ovvero luogo in cui è possibile iscriversi al FAI oppure rinnovare le tessere, oltre a riceve informazioni e dépliant divulgativi sull’attività della Delegazione.

«Questo aspetto è importante perché certifica ulteriormente lo stretto rapporto tra Villa Durazzo e la Fondazione FAI - afferma Beatrice Tassara, Assessore con incarico speciale alla valorizzazione di Villa Durazzo - Mi sento in dovere di ringraziare la dottoressa Rosalba Pilato per l’interessamento».

Proprio a Villa Durazzo, questa mattina, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, si è tenuto un incontro organizzato dalla Soprintendenza di Genova, per presentare gli interventi di restauro - in corso e di prossima realizzazione da parte del Comune di Santa Margherita Ligure - finalizzati alla fruizione dello straordinario patrimonio culturale e paesaggistico di Villa Durazzo.

Presente, per conto dell’amministrazione comunale, oltre all’Assessore Beatrice Tassara, anche Linda Peruggi, Assessore all’Urbanistica, e con loro i funzionari della Soprintendenza e gli incaricati dei lavori di intervento sul complesso di Villa Durazzo, attualmente in fase di realizzazione - come i lavori per il restauro del portale a mare e del pergolato - e di progettazione, come nel caso del restauro del secondo mezzanino, del tetto e dei vialetti del parco.

Sempre nel contesto delle Giornate Europee del Patrimonio, proprio nel parco di Villa Durazzo è stato possibile visitare la biblioteca comunale “Italo Bertoni”, con sede a Villa Nido, con possibilità di ammirare un’esposizione di pizzi al tombolo e libri sul merletto, mentre un gruppo di merlettaie ha realizzato preziosi e tradizionali pizzi, frutto di un’arte antica che a Santa Margherita Ligure viene trasmessa di generazione in generazione a partire dal 1200.

Domenica pomeriggio è invece in programma (se le condizioni meteo lo consentiranno) una visita turistico culturale a uno dei percorsi del Civico Museo delle Tradizioni Marinare: alle 16.15 raduno presso lo Iat di Santa Margherita Ligure in piazza Vittorio Veneto e partenza alle 16.30 in direzione della chiesa dei Cappuccini, passando da Salita al Castello. Dopo la chiesa si visiteranno castello cinquecentesco, chiesa di Sant’Erasmo, chiesa di San Giacomo di Corte e parco di Villa Durazzo. Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0185 205453, oppure scrivere una mail a biblioteca@comunesml.it.

La visita ai giardini del Grand Hotel Miramare, che ha segnato il debutto delle iniziative autunnali della Delegazione FAI Portofino Tigullio, è stata inoltre l’occasione, per il sindaco di Santa Margherita Ligure, Paolo Donadoni, di incontrare Clara Bona, architetto e giornalista milanese, che proprio a Santa Margherita soggiorna di frequente nella seconda casa che fu dei suoni nonni, e che da sempre promuove l’immagine di “Santa” su riviste e magazine nazionali, ringraziandola per «condividere con stile il suo amore per Santa Margherita Ligure».

E sempre al Grand Hotel Miramare di Santa Margherita Ligure, sabato 14 dicembre, si concluderà il ciclo di incontri autunnali della Delegazione FAI Portofino Tigullio, presieduta da Glenda Colaninno, grazie al prezioso e fondamentale supporto come sempre garantito dalla famiglia Fustinoni. «Nel rinnovare i sentiti ringraziamenti alla famiglia Fustinoni - dichiara Glenda Colaninno - ricordo che chi fosse interessato a seguire da vicino le nostre iniziative e a parteciparvi può consultare i nostri canali social e visitare il sito del FAI».

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium