/ Attualità

Attualità | 22 settembre 2019, 09:22

Lanterna: il simbolo di Genova si è rifatto il look

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio è stato presentato l’evento LANTERNA: SHARING HERIT@GE 2019

Lanterna: il simbolo di Genova si è rifatto il look

Sabato 21 settembre 2019, dalle ore 17.30, presso la Sala Conferenze del Museo della Lanterna, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio (21 e 22 settembre 2019), Fondazione Labò e Amici della Lanterna, in collaborazione con Comune di Genova, Mu.MA - Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni, con il patrocinio di Regione Liguria, hanno presentato l’evento LANTERNA: SHARING HERIT@GE 2019.

“Il recupero dello stemma di Genova sulla Lanterna è un grande risultato frutto della collaborazione tra Enti e dell’impegno a favore della nostra città della Compagnia di San Paolo – ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – A distanza di 890 anni dalla sua costruzione questa struttura rappresenta il monumento per eccellenza di Genova: un faro visibile a distanza di 25 miglia dalla costa. L’ultimo baluardo per gli emigranti che partivano dalla nostra città e raggiungevano le Americhe. Proprio perché testimonianza di memorie collettive questo museo verrà ulteriormente valorizzato dalla pubblica amministrazione che in questi anni lo ha inserito nei circuiti turistici ed è riuscita a incrementare il numero di visitatori che sono passati da 8.000 a oltre 20.000, grazie anche all’impegno di tanti volontari”.

Per le presentazioni dei progetti, l’Ing. Elena Formento, di Formento Restauri, ha illustrato “Il restauro dello Stemma di Genova”, dipinto sulla facciata nord del faro. “Il lavoro sullo Stemma, iniziato a giugno, è stato realizzato con la tecnica del restauro in quota, senza l’utilizzo di ponteggi. Da sempre, Formento Restauri ha definito un particolare interesse per il consolidamento e la conservazione di edifici storici del territorio ligure, sviluppando competenze e professionalità specifiche: siamo orgogliosi di aver lavorato sul simbolo di Genova”. Tale intervento è stato possibile grazie al sostegno di Compagnia di San Paolo per il bando "I luoghi della cultura 2018", vinto da Fondazione Labò.

Infine  l’Arch. Andrea De Caro, Coordinatore Lanterna di Genova ha presentato un nuovo primo riallestimento museale, possibile grazie al sostegno di SLAM per il progetto "Insieme per la Lanterna". “Questo nuovo allestimento crea un percorso espositivo che racconta, sotto diversi punti di vista, la Lanterna, attraverso la storia, il contesto in cui si inserisce e il suo funzionamento. Si sviluppa in tre nuclei: Sale Fucilieri, che introducono la storia del monumento; Galleria Ghibellina, con il rapporto tra il faro e il paesaggio genovese e il sistema difensivo delle mura; Sale Cannoniere, che illustrano il sistema di funzionamento di un faro attraverso modelli, schemi e video.”

Ha inoltre introdotto i prossimi progetti di valorizzazione in programma. “Stiamo continuando a sviluppare e definire molti progetti per la valorizzazione del complesso monumentale, incluso il programma degli eventi della stagione che si apre oggi, Autunno alla Lanterna.”

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium