/ Innovazione

Innovazione | 26 settembre 2019, 14:03

Rina Innovation Day: annunciato il vincitore della Call for Augmented Inspection

Il concorso era rivolto alle stars up e piccole e medie imprese esperte nel settore del 4.0

Rina Innovation Day: annunciato il vincitore della Call for Augmented Inspection

La startup Archon si è aggiudicata il premio come miglior azienda innovativa nella Call for Innovation organizzata da RINA, azienda multinazionale di certificazione, ispezione, testing, classificazione e consulenza. Archon si è distinta tra dodici finaliste provenienti da tutta Italia, che si sono date appuntamento alla Microsoft House per presentare i loro progetti.

La Call for Innovation lanciata da RINA è dedicata al tema della Augmented Inspection, ovvero allo studio di tecniche e soluzioni innovative pensate per le ispezioni. Ai partecipanti è stato chiesto di proporre servizi e strumenti dedicati alla raccolta dati e alla creazione di analisi predittive, in grado di ottimizzare i processi produttivi e di manutenzione. Per la Call for Innovation Augumented Inspection sono state individuate più di 170 imprese; alla fine del processo di selezione, basato sulla valutazione delle proposte presentate in termini di innovazione e potenziale, sono state individuate dodici finaliste.

In occasione dell’Innovation Day, le aziende selezionate (The Tactigon, Archon, DRB, LinUp, Kuaternion, Alleantia, New Generation Sensors, ENERSEM, High Performance Analytics, Circle Garage, MTM Project e 221e) hanno potuto presentare in prima persona i loro progetti davanti alla giuria, composta dal top management di RINA, Microsoft Italia Digital Magics, che ha scelto la start up a più alto potenziale per le necessità e gli obiettivi strategici della società.

Ad aggiudicarsi il riconoscimento è stata Archon con il suo progetto SofyAI, una piattaforma di Intelligenza Artificiale per la gestione e la riduzione del rischio in ambiti fisici complessi, in particolare nella gestione della safety e della security di impianti industriali.

RINA supporterà economicamente Archon per lo sviluppo del servizio e della tecnologia proposti e nella sua integrazione nella offering di Gruppo; RINA offrirà anche un concreto aiuto in termini di business development.

Giosuè VezzutoChief Digital Officer di RINA e membro della giuria, ha commentato così l’iniziativa: “La Call for Innovation è stata un’occasione preziosa per scoprire progetti innovativi e idee imprenditoriali originali, che possano trovare sviluppo grazie al nostro supporto. RINA crede nel fare innovazione attraverso un modello aperto, inclusivo e collaborativo che valorizzi le idee migliori, ovunque esse siano. Per questo, ci proponiamo come partner industriale per le startup, contribuendo alla loro crescita grazie alle nostre competenze, conoscenza dei mercati e capacità di delivery”.

Layla Pavone, Chief Innovation Marketing e Communication Officer di Digital Magics, ha dichiarato: ”Siamo davvero orgogliosi dei risultati raggiunti con questa Call For Innovation, grazie alla partnership con RINA, un’azienda che rappresenta l’eccellenza nel settore a livello internazionale e con la quale siamo stati fieri di collaborare. Il commitment di Rina in termini di apertura all’innovazione per linee esterne è, a mio avviso, un esempio per molte aziende che ancora non hanno beneficiato di questa importante opportunità offerta dall’ecosistema dell’innovazione all’interno del quale le startup e le PMI innovative svolgono un ruolo centrale nella capacità di generare valore aggiunto”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium