/ Politica

Politica | 03 ottobre 2019, 14:04

Viale sull'ospedale agli Erzerlli: "Opposizioni sanno solo criticare, arriveremo al risultato"

Dopo il bando di gara andato deserto la Regione conta di procedere a incontrare gli investitori per capire cosa sia andato storto dopo le iniziali manifestazioni di interesse

Viale sull'ospedale agli Erzerlli: "Opposizioni sanno solo criticare, arriveremo al risultato"

Sono diverse le critiche arrivate fra ieri e oggi all'indirizzo del presidente della Liguria Toti e alla sua vice (con delega alla sanità) Viale, sulla vicenda del bando per la realizzazione dell'ospedale nel ponente genovese, che dovrebbe sorgere agli Erzelli: nessun investitore ha risposto al bado di gara e le opposizioni vanno all'attacco, accusando la giunta di centrodestra di incompetenza.

L'assessore Viale respinge con forza le accuse e promette che l'ospedale agli Erzelli verrà realizzato: "Ho letto con sorpresa un comunicato del Movimento 5 Stelle, che adesso diventano i più strenui difensori dell'ingresso dei privati della sanità. Da parte dell'opposizione tanta confusione, visto che sono solo capaci di criticare. Noi vogliamo realizzare l'ospedale di ponente, che è stato individuato da tutti i sindaci nell'area di Erzelli. E' un percorso complesso, abbiamo da rispettare un codice degli appalti e sicuramente arriveremo a centrare il bersaglio".

"Seguiremo quanto previsto nel codice degli appalti - spiega ancora Viale -. Avevamo ricevuto delle manifestazione di interesse, e avevamo valutato che ci fosse stata un'adesione da parte del mondo della sanità privata di interesse a realizzare l'ospedale. Abbiamo perciò avuto la possibilità di presentare un bando che non ha avuto adesioni. Adesso il codice prevede la possibilità di realizzare un incontro con gli stakeholders, un confronto trasparente per capire e trovare una sintesi, sempre in difesa e nell'interesse della sanità pubblica".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium