/ Attualità

Attualità | 09 ottobre 2019, 16:35

Giovedì 10 ottobre all’Accademia della Marina Mercantile il convegno “Genova, le Donne e il Mare”

Il vicesindaco Stefano Balleari: "L'importanza e il valore delle donne in tutte le attività che riguardano il mare rappresentano un valore aggiunto essenziale. Questo appuntamento, a loro dedicato, è un meritatissimo tributo e un punto di incontro per tutti"

Giovedì 10 ottobre all’Accademia della Marina Mercantile il convegno “Genova, le Donne e il Mare”

Genova, le Donne e il Mare” è il titolo del convegno internazionale che domani, giovedì 10 ottobre, si terrà nell’Accademia della Marina Mercantile. L’appuntamento, promosso da Fidapa BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari), Sezione Genova, Distretto Nord Ovest, si svolgerà in due sessioni: al mattino dalle 9.30 alle 13 e al pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30. Nell’occasione il 10 ottobre sarà istituita la Giornata delle Donne dello Shipping.

 

Moltissime le adesioni professionali e aziendali a questo convegno, comprese quelle della Capitaneria di Porto e dei reparti speciali della Marina Militare, che saranno presenti per discutere e valorizzare questo tema. Donne che occupano posizioni di spicco e lavorano a bordo delle navi, nei porti, nei cantieri, sulle piattaforme, sott’acqua, affrontano importanti sfide, anche nelle condizioni estreme, facendosi strada in ogni settore, dalla Marina Mercantile alla Marina Militare, al Diporto e in altri ambiti professionali. Donne portatrici di cambiamento e innovazione, che dimostrano a loro stesse e al mondo il valore di quelle peculiarità che le rende determinate, efficienti ed efficaci, arrivando a eccellere anche nel mondo dello shipping. Persino il gioiello della Marineria Italiana, il veliero Amerigo Vespucci, ha subito un restyling per poter accogliere nel suo equipaggio una rappresentanza femminile. Donne che progettano e costruiscono le imbarcazioni, le seguono in navigazione, si occupano di rifornirle e garantire che i loro viaggi siano in sicurezza, insegnano le tecniche di navigazione, formano il personale di terra e di bordo, lavorano nei porti e nelle marine, mettendosi in luce in ogni contesto con il loro valore aggiunto.

"L’importanza e il valore delle donne in tutte le attività che riguardano il mare rappresentano un valore aggiunto essenziale – dichiara il vicesindaco Stefano Balleari -. Questo appuntamento, a loro dedicato, è un meritatissimo tributo e un punto di incontro per tutti".

"Molte sono le città - sottolinea Marinella Accinelli, consigliera Fidapa BPW Italy Sezione Genova, e ideatrice dell’evento - ove, come nella nostra amata Genova, l’economia ruota intorno al mare e al porto e, dare voce alle figure professionali al femminile nello Shipping, ci è sembrato utile e doveroso".

"Siamo molto onorati che il convegno - precisa Elena Bormida, presidente Fidapa BPW Italy Sezione Genova - sia aperto dal vicesindaco Stefano Balleari e dall’assessore Ilaria Cavo che porteranno i saluti delle rispettive istituzioni".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium