/ Cronaca

Cronaca | 10 ottobre 2019, 11:57

Curdi sotto attacco: scritte e vernice rossa sull'ambasciata turca in De Ferrari

Nella notte ignoti hanno imbrattato il portone del palazzo che ospita l'ambasciata turca e vergato sul marciapiede la scritta "Rojava resiste": domani il presidio di protesta contro le manovre belliche in largo Pertini (FOTO)

Curdi sotto attacco: scritte e vernice rossa sull'ambasciata turca in De Ferrari

Genova - Per protestare contro l'offensiva turca ai danni dei curdi con bombardamenti e vittime civili qualcuno ha imbrattato nella notte con della vernice rossa il portone d'ingresso del palazzo di piazza De Ferrari che ospita l'ambasciata di Ankara: sul marciapiede è stata anche vergata la scritta "Rojava resiste". Sul posto gli agenti della municipale e della digos.

Per domani è previsto un presidio di protesta di fronte alla Prefettura, sempre in sostegno alle popolazioni del Kurdistan, che dopo aver combattuto contro l'Isis appoggiati dall'occidente si trovano abbandonati di fronte all'escalation violenta con la Turchia, da sempre insofferente verso l'orgoglio identitario e le capacità di organizzazione politica autonoma del popolo curdo.

Carlo Ramoino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium