/ Cultura

Cultura | 17 ottobre 2019, 12:30

#ioleggoperché: con la Feltrinelli di Genova si donano libri alle scuole

Iniziativa nazionale organizzata dal 19 al 27 ottobre dall'Associazione Italiana Editori, per promuovere la lettura e contribuire alla crescita delle biblioteche scolastiche

#ioleggoperché: con la Feltrinelli di Genova si donano libri alle scuole

Dal singolo cittadino al libraio fino alla biblioteca scolastica. Bastano tre semplici passaggi per rendere felici le scuole, e portare i libri a chi ne ha bisogno per crescere e innamorarsi della lettura. Anche quest’anno le Librerie Feltrinelli aderiscono all’iniziativa nazionale #ioleggoperché organizzata dal 19 al 27 ottobre dall'Associazione Italiana Editori, per promuovere la lettura e contribuire alla crescita delle biblioteche scolastiche di tutta Italia.

Il piccolo Principe, Il giro del mondo in 80 giorni, Il barone rampante, Il meraviglioso Mago di Oz, Il giovane Holden, Wonder: sono solo alcuni dei titoli irrinunciabili, mattoni fondamentali per creare e potenziare le biblioteche delle oltre 15 mila scuole che hanno aderito alla campagna. Per donarli è sufficiente recarsi in libreria, scegliere uno o più titoli da destinare a una scuola specifica, magari quella del proprio quartiere o della propria infanzia, oppure da affidare ai librai che, con l’aiuto dei messaggeri volontari, sceglieranno a quale istituto donare il libro.

Nel corso delle tre edizioni precedenti sono stati oltre 650 mila i libri diventati patrimonio di cultura nelle scuole italiane, e quest’anno la partecipazione all’iniziativa coinvolge 100 punti vendita laFeltrinelli gemellati a oltre 2 mila Istituti su tutto il territorio nazionale, per una media di 20 scuole per ciascuna libreria.

Tra le Librerie coinvolte, anche il punto vendita di Genova in Via Ceccardi con adesioni da parte di più di trenta scuole liguri, distribuite tra Genova e l’entroterra della regione.

Le scuole confermano ulteriormente il loro ruolo di protagoniste partecipando al contest di #ioleggoperché, nato per incentivare il numero delle donazioni per le biblioteche interne attraverso iniziative originali -letture ad alta voce, incontri con l’autore, flash mob letterari, spettacoli, gare di abilità- ideate e realizzate con la libreria con cui sono gemellate. In palio 10 buoni del valore di 1.500 euro per l’acquisto di libri nella libreria con cui la scuola ha organizzato la propria attività. L’anno scorso uno dei 10 premi è stato aggiudicato alla Feltrinelli di corso Buenos Aires, diretta da Barbara Brizzi, e agli alunni e ai docenti della scuola Primaria Mattei che avevano collaborato alla realizzazione di “Personaggi in cerca di un lettore, mostra di quadri viventi”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium