/ Politica

Politica | 17 ottobre 2019, 16:23

Il capogruppo in Regione di Fratelli d'Italia, Augusto Sartori, contro la nuova denominazione Trentino Südtirol

Sartori: "Pronti a chiedere alla Regione di attivarsi presso il Governo affinché venga impugnata la legge e per mantenere ed esigere la doppia dicitura negli atti ufficiali"

Il capogruppo in Regione di Fratelli d'Italia, Augusto Sartori, contro la nuova denominazione Trentino Südtirol

"Sembrerebbe che il governatore della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Kompatsche, abbia ammesso l'errore: il disegno di legge n.30/19, che avrebbe eliminato i termini italiani "Alto Adige" e "altoatesino" per mantenere solo "Provincia di Bolzano" e "Südtirol", sarà modificato. Riteniamo sia l'unica via percorribile dalla Provincia, se ciò non avvenisse presenterò un ordine del giornoinsieme al mio collega Berrino, per chiedere alla Regione di attivarsi presso il Governo affinché venga impugnata la legge e per mantenere ed esigere la doppia dicitura negli atti ufficiali con la Provincia Autonoma di Bolzanocommenta Sartori, capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione Liguria - inoltre vorremmo far notare che l'articolo 116 della Costituzione Italiana, elencando le regioni a statuto speciale, parla senza equivoci di Trentino - Alto Adige/Südtirol. La Provincia Autonoma di Bolzano è parte integrante dello Stato Italiano e proprio nei territori dell'Alto Adige numerosi soldati sacrificarono le loro vite durante la Grande Guerra per la Patria: non arretreremo di un passo sulla questione".


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium