/ Politica

Politica | 23 ottobre 2019, 15:35

Berrino risponde a Lunardon sui disservizi al trasporto pubblico in Valle Stura

L'assessore regionale ai Trasporti: "Oggi servizi triplicati al mattino, quadruplicati alle due, nessun disservizio. Le sollecitazioni di Lunardon sono inutilmente polemiche"

Berrino risponde a Lunardon sui disservizi al trasporto pubblico in Valle Stura

"Nessun disservizio sugli autobus sostitutivi in valle Stura, né nella difficile giornata di ieri, né oggi con la richiesta aumentata, perché molti naturalmente hanno preferito evitare di usare i mezzi privati. Per questo motivo i servizi sostitutivi oggi, rispetto a ieri, sono triplicati al mattino e dalle 14, per agevolare al massimo i pendolari, sono quadruplicati. Ieri abbiamo fatto una riunione con Trenitalia per assicurarci che i servizi sostitutivi fossero operativi e sufficienti: non abbiamo certo aspettato le sollecitazioni di Lunardon o di chiunque altro. Sarebbe meglio evitare polemiche inutili e gratuite in queste situazioni". Lo dichiara l'assessore ai trasporti Gianni Berrino.

"Il contratto di servizio stabilisce che in caso di interruzione della linea Trenitalia deve assicurare il trasporto dei passeggeri: oggi l'ho ribadito anche con una nota scritta a Trenitalia - aggiunge -. Per quello che consta è così, il servizio sostitutivo sta funzionando secondo le attese. Sono stati messi a disposizione dei taxi che in alcuni casi sono intervenuti: nessuno è rimasto a terra. Il servizio sostitutivo garantisce un orario di partenza, ma i tempi di percorrenza sono naturalmente più lunghi di quelli del treno, a maggior ragione perché siamo in una situazione di emergenza".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium