/ Politica

Politica | 23 ottobre 2019, 16:09

Sicurezza stradale nei piccoli Comuni, l'assessore Giampedrone risponde alle critiche

L'assessore regionale alla Protezione Civile: "Le amministrazioi stanno già aderendo, la nostra scelta consente di finanziare più Comuni possibili"

Sicurezza stradale nei piccoli Comuni, l'assessore Giampedrone risponde alle critiche

I piccoli comuni destinatari dei finanziamenti per gli interventi di sicurezza stradale stanno aderendo. La scelta di Regione Liguria di cofinanziare le spese coprendo il 35% delle spese consente di finanziare più comuni possibili, e quella di poter suddividere gli interventi in lotti e stralci funzionali spalmandoli su due annualità, 2019 e 2020, vista la risposta da parte delle amministrazioni, va concretamente incontro alle esigenze dei piccoli comuni, alcuni dei quali avevano già risposto positivamente prima di sapere della possibilità di suddividere gli interventi su due annualità”. L’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone risponde al Pd sulla questione dei fondi per la sicurezza stradale dei piccoli comuni stanziati da Regione Liguria.

Inoltre – precisa Giampedrone – la graduatoria degli interventi stilata quest’anno verrà mantenuta: quando arriveranno i nuovi fondi, l’anno prossimo, procederemo a finanziare gli interventi che sono rimasti fuori dal finanziamento complessivo di quest’anno”.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium