/ Politica

Politica | 07 novembre 2019, 12:52

Arcelor Mittal, Lega: "Aderiremo a qualsiasi iniziativa dei sindacati per tutelare i lavoratori dello stabilimento di Cornigliano"

La posizione del gruppo consiliare della Lega in Comune sulla crisi ex-Ilva

Arcelor Mittal, Lega: "Aderiremo a qualsiasi iniziativa dei sindacati per tutelare i lavoratori dello stabilimento di Cornigliano"

Il gruppo consiliare della Lega Comune di Genova attacca il governo PD-M5S si schiera a difesa dei lavoratori ex-Ilva e si dichiara pronto alla mobilitazioni a fianco di associazioni di categoria e sindacati

"Il capolavoro del governo sul caso di Arcerol Mittal è un emblema dell'incapacità di questo esecutivo di trattare le crisi occupazionali - si legge in una nota stampa della Lega dedicata alla vicenda -. L'emendamento voluto da alcuni dissidenti del M5S che ha eliminato lo scudo penale dal decreto Salva-imprese, rischia di scatenare un domino con effetti a livello nazionale, con oltre 1000 posti di lavoro a rischio nella sede di Cornigliano. Non solo il governo dimostra di non avere una strategia di crescita industriale, considerando che l'acciaio è una produzione strategica indispensabile per la crescita e lo sviluppo dell'economia e l'Italia è la seconda potenza del continente europeo, bensì dimostra incapacità di trattazione cambiando le regole di accordi già firmati. L'ex Ilva è per il capoluogo e la regione un patrimonio da difendere, per questo aderiremo a qualsiasi iniziativa dei sindacati, per tutelare i lavoratori dello stabilimento di Cornigliano. La Lega è pronta a scendere in prima linea se si tratta di difendere i posti di lavoro e il ruolo industriale dell'Italia all'interno del continente europeo".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium