/ Politica

Politica | 12 novembre 2019, 19:25

Pandolfo e Lodi: "Il nostro lavoro silenzioso per riportare in Italia in ragazzino punto da una razza in Costa Rica"

"Ci siamo immediatamente attivati con i nostri parlamentari in Commissione Esteri, che si sono fatti parte attiva anche con i nostri rappresentanti presso il Ministero degli Esteri, al fine di poter avere i permessi necessari per poter portare a casa il ragazzino genovese"

Pandolfo e Lodi: "Il nostro lavoro silenzioso per riportare in Italia in ragazzino punto da una razza in Costa Rica"

Un ragazzino di 12 anni è stato punto da una manta mentre era in vacanza in Costa Rica con la famiglia ed è rimasto paralizzato.

"Per il trasporto in Italia in posizione orizzontale, è stato necessario contattare l’Ambasciata Italiana che ha messo in moto la macchina dei soccorsi, chiedendo un volo umanitario - scrivono La capogruppo del Pd Cristina Lodi e il consigliere Aòlberto Pandolfo -. Venti giorni di lavoro silenzioso, lontano dai riflettori, in costante contatto con la famiglia in Costa Rica. Ci siamo immediatamente attivati con i nostri parlamentari in Commissione Esteri, che si sono fatti parte attiva anche con i nostri rappresentanti presso il Ministero degli Esteri, al fine di poter avere i permessi necessari per poter portare a casa il ragazzino genovese. Esprimiamo vicinanza e affetto alla famiglia e speriamo che possa presto essere sottoposto alla cure necessaria all’Ospedale Maggiore di Bologna per poter tornar presto nella sua città che lo aspetta a braccia aperte".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium