/ Economia

Economia | 16 novembre 2019, 07:00

OrientaMenti 2019, boom di presenze al Salone del “saper fare”

Con oltre 360 appuntamenti di approfondimento e orientamento l’evento ha fornito a ragazzi e adulti una panoramica esauriente

OrientaMenti 2019, boom di presenze al Salone del “saper fare”

Grande successo al Porto Antico di Genova per il Salone OrientaMenti 2019, la tre giorni dedicata a studenti, docenti e famiglie, che ha raggiunto le centomila presenze. Con oltre 360 appuntamenti di approfondimento e orientamento l’evento ha fornito a ragazzi e adulti un focus sui temi del saper fare.

Alla manifestazione - organizzata da Regione Liguria, Comune di Genova, Città Metropolitana di Genova, Università degli Studi di Genova, Ufficio Scolastico Regionale e Camera di Commercio in stretta collaborazione con il MIUR ed il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - ha partecipato anche Iren che, con la bolla del saper fare, ha voluto dedicare uno spazio alle attività laboratoriali, ludiche e di presentazione dei mestieri green.

Iren è intervenuta attivamente anche al programma convegnistico. Apprezzatissimi dal pubblico gli interventi dell’AD Massimiliano Bianco sui green jobs, del Direttore del Personale Antonio Andreotti sulle professioni di dopodomani, di Fabrizio Zeba sulle competenze digitali, di Lorenzo Sessa sulla green economy.

Tra gli eventi collaterali organizzati da Iren, poi, hanno suscitato molto interesse il convegno sul Talento delle donne, che ha approfondito le tematiche della diversità di genere, e la presentazione delle attività Eduiren.

Durante la festa conclusiva dell’evento sono state premiate le eccellenze formative e i ragazzi che si sono contraddistinti nella regione Liguria.

Tra i giovani premiati anche Diego Costi, quindicenne colpito dal morbo di Crohn che, insieme agli specialisti del Gaslini, ha dato vita a un gelato speciale. La sua creazione, infatti, è adatta, e dedicata, alle persone affette dal suo disturbo: si tratta di un gelato fatto di riso e mango. E’ stato il presidente della Liguria Giovanni Toti a consegnare personalmente il premio della Notte dei Talenti a Diego.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium