/ Politica

Politica | 18 novembre 2019, 13:22

Arcelor Mittal Genova: Rsu chiede urgente incontro con la direzione

Rsu Arcelor Mittal e Rsu Ilva in As, chiede chiarimenti sullo stato degli ordini e arrivo navi

Arcelor Mittal Genova: Rsu chiede urgente incontro con la direzione

Oggi, 18 novembre, presso il consiglio di fabbrica si è riunita la Rsu Arcelor Mittal Genova.

Ribadendo lo stato di agitazione attualmente in corso e vista la preoccupazione che colpisce tutta la fabbrica si chiarisce quanto segue:

l'imbuto in cui il governo ha cacciato i lavoratori siderurgici non ha precedenti nella storia sindacale italiana. 

L'azienda prima responsabile con un atteggiamento lucido e determinato riconsegna mezzi, impianti e lavoratori ad Ilva in AS. 

Ilva in AS risponde che non è legittimo. 

CHIEDEREMO URGENTEMENTE UN INCONTRO CON LA DIREZIONE PER CHIARIMENTI SULLO STATO DEGLI ORDINI E ARRIVO NAVI. 

Noi lavoratori non resteremo in mezzo ad un tritacarne che metta a rischio reddito occupazione dei siderurgici genovesi e italiani. 

Al vergognoso balletto elettorale dei partiti in parlamento opporremo una lotta senza se e senza ma. 

Partiti, parlamentari, governi, azienda (su cui i lavoratori nell'ultimo anno hanno perso la fiducia) li riteniamo tutti responsabili di questo disastro. 

I lavoratori sono gli unici a non avere responsabilità in questa vertenza ed hanno sempre rispettato gli accordi. I lavoratori genovesi lotteranno duramente contro il taglio del salario e dei livelli occupazionali. 

L'Accordo di Programma 2005 e I' Accordo sindacale del 6 settembre 2018 sono i punti di partenza da cui i lavoratori siderurgici non arretreranno. 

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium