/ Cronaca

Cronaca | 02 dicembre 2019, 15:30

Ancora flop nella raccolta differenziata: falliti gli obiettivi, Genova ferma al 35% e nuova multa salata all’orizzonte

La metà del valore registrato a La Spezia che già nel 2018 sfiorava il 70%

Ancora flop nella raccolta differenziata: falliti gli obiettivi, Genova ferma al 35% e nuova multa salata all’orizzonte

Genova ferma al 35% di raccolta differenziata: praticamente la metà del valore registrato a La Spezia che già nel 2018 sfiorava il 70%.

"I dati parlano chiaro: è nuovamente fallito - sostiene l'associazione 'Cittadini sostenibili' in una nota - il raggiungimento degli obiettivi minimi fissati dalla Regione, perciò il Comune di Genova pagherà nuovamente una multa salata. Nel 2018, la multa era stata di 488.000 euro: soldi che avrebbero potuto essere spesi per altro e che invece verranno sprecati anche quest’anno a causa di un sistema di gestione rifiuti antiquato e inefficiente".

"I cittadini dovrebbero essere incentivati - prosegue la nota - a comportamenti virtuosi su come fare la differenziata in modo corretto, innanzitutto dai decisori locali, vale a dire dal Comune e dall’Amiu. Le soluzioni esistono e sono praticabili ed è il momento di realizzarle poiché lo stato delle cose è insopportabile ed i cittadini sono stanchi di sentire le solite lamentele e i luoghi comuni sul tema che tendono a giustificare lo stato attuale".

"Ben vengano - conclude la nota - iniziative virtuose da parte dell'amministrazione o dell’Amiu per creare cultura e progetti pilota perché Genova non può più permettersi di fallire; i recenti progetti rischiano di essere solo delle vetrine che in fin dei conti non riescono ad arginare o ad avere alcun impatto su una situazione generale che rimane desolante".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium