/ Attualità

Attualità | 13 dicembre 2019, 15:49

Progetto “Pam ama Genova”: cinque defibrillatori in alcune scuole del capoluogo ligure

Anche donazione di 30.000 colazioni ai bambini e 7 lavagne interattive agli istituti Certosa, Teglia e Molassana

Progetto “Pam ama Genova”: cinque defibrillatori  in alcune scuole del capoluogo ligure

Ha avuto luogo la cerimonia ufficiale di consegna di cinque defibrillatori DAE nelle scuole genovesi Certosa, Teglia e Molassana: la donazione è l’ultimo tassello di un’iniziativa che ha portato nei mesi scorsi anche alla donazione di 30.000 colazioni ai bambini delle scuole della città della lanterna e la consegna di 7 lavagne interattive grazie alla raccolta “Pam Ama Genova” alla quale hanno partecipato 4 Pam e 3 Pam local della città.

Il progetto è partito lo scorso anno con l’obiettivo di dare sostegno alle famiglie residenti nell’area del ponte Morandi che, a seguito della tragedia, si sono trovate ogni giorno di fronte a nuove difficoltà: non da ultimo l’aumento del numero di bambini che frequentano il pre-scuola e fanno colazione direttamente negli istituti.

“Siamo particolarmente orgogliosi – dice il direttore vendite Renato Mazzucco – di quest’iniziativa al fianco dei bambini e delle famiglie di Genova, il gruppo Pam è da sempre sensibile alle tematiche riguardanti il sociale e presta attenzione ai più piccoli e alla loro crescita, istruzione e salute”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium