/ Sanità

Sanità | 11 gennaio 2020, 16:14

Lunardon e Pastorino: "Dalla medicina integrata risultati positivi, rinnovare la convenzione all'ospedale Gallino"

I capigruppo del Partito Democratico e Linea Condivisa in Regione chiedono l'estensione del progetto a tutto il territorio ligure

Lunardon e Pastorino: "Dalla medicina integrata risultati positivi, rinnovare la convenzione all'ospedale Gallino"

Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria, e Gianni Pastorino, capogruppo Linea Condivisa e vicepresidente della Commissione Sanità in Regione Liguria – questa mattina hanno partecipato al convegno “La medicina integrata per i pazienti con patologia oncologica e per i pazienti con malattia cronica debilitante immunomediata” che si è svolto presso l’ex ospedale psichiatrico di Quarto.

"Il convegno ha messo in evidenza i risultati positivi ottenuti dalla medicina integrata, mettendo in relazione l’esperienza maturata in questi anni all’Ospedale Gallino di Pontedecimo con la realtà nazionale e gli studi scientifici più aggiornati - scrivono i due esponenti politici -. Qualità della vita e umanizzazione delle cure sono l’orizzonte della medicina integrata, una modalità terapeutica rivolta a pazienti oncologici, emato oncologici, cronico immunologici e affetti da malattie rare in cui le pratiche della medicina accademica si sommano quelle della così detta medicina complementare (agopuntura, musico e arte terapia, massoterapia, ionorisonanza, consulenza nutrizionistica) L’esperienza del Gallino è li a dimostrare che la sperimentazione funziona. Un buon motivo per impegnarci a continuare in questa direzione, chiedendo che la Asl 3 assicuri quanto prima il rinnovo della Convenzione e che si operi per la regionalizzazione del servizio".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium