/ Attualità

Attualità | 14 gennaio 2020, 17:00

“L’Ansaldo Energia va difesa e tutelata dalla cattiva informazione”

Vezzani: «L’azienda va difesa, una campagna di comunicazione pretestuosa e distorta può danneggiare l'azienda davanti agli operatori economici e finanziari»

“L’Ansaldo Energia va difesa e tutelata dalla cattiva informazione”

«Nel settore strategico in cui opera Ansaldo Energia – dice il presidente di Federmanager/Asdai Liguria Marco Vezzani - rappresenta oggi un’eccellenza italiana e una realtà di successo che va difesa e tutelata: per questo motivo crediamo che non debba essere esposta ai rischi associati ad una campagna di comunicazione che, per motivi pretestuosi, recapita messaggi distorti che ne danneggiano l’immagine davanti al mercato ed agli operatori economici e finanziari».

«In particolare – prosegue Vezzani - informiamo che i dirigenti di Ansaldo Energia rappresentano il 2,3% della forza lavoro al di sotto della media nazionale in aziende di simili dimensioni e tipologia (2,5% secondo i dati di Confindustria) e che il loro rapporto di lavoro è normato contrattualmente. Gli investimenti effettuati in campo tecnologico e produttivo hanno consentito all’azienda di avere un portafoglio prodotti che le permettono di essere competitiva su un mercato in crescita; inoltre il rafforzamento della posizione commerciale realizzato a livello mondiale ha portato ad un portafoglio ordini che assicura carichi di lavoro per un arco temporale significativo».

«Ribadiamo quindi con forza – conclude Vezzani - la volontà della categoria di dare il proprio contributo al conseguimento dei risultati previsti, in piena coesione e collaborazione con tutte le componenti aziendali e senza contrapposizioni strumentali, confermando la volontà dei dirigenti di perseverare nell’impegno profuso nella crescita di Ansaldo Energia e nel suo ulteriore consolidamento».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium