/ Politica

Politica | 21 gennaio 2020, 14:03

“Pillole di protezione civile” per bambini e ragazzi a Palazzo Tursi

Fa parte di un ampio ed articolato programma di prevenzione dei rischi

“Pillole di protezione civile” per bambini e ragazzi a Palazzo Tursi

Presentato a Palazzo Tursi il progetto “Pillole di protezione civile” col patrocinio della presidenza del Consiglio dei ministri, fa parte di un ampio ed articolato programma di prevenzione dei rischi, ideato dalla Direzione protezione civile e valorizzazione del volontariato del Comune di Genova in collaborazione col Dipartimento di scienze della formazione e col Dipartimento architettura design dell’Università degli studi di Genova, e che vede protagonisti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado ed i loro insegnanti ai quali s’intende fornire uno strumento didattico da utilizzare autonomamente in classe con gli allievi.

Presenti all'evento il vicesindaco di Genova Stefano Balleari, il consigliere delegato Sergio Gambino, il dirigente Loris Azhar Perotti, il direttore delle politiche dell’istruzione per le nuove generazioni Guido Gandino. Destinatari dell'iniziativa bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado: verrà proposta loro una serie di spot informativi della durata di pochi minuti, filmati su cinque argomenti: protezione civile, alluvione, sviluppo sostenibile, cambiamenti climatici e percezione del rischio. Ad ogni argomento verranno dedicate tre brevi riprese video, differenziate per altrettante fasce d’età, con due identici protagonisti: un bambino ed una bambina legati da amicizia che si trovano coinvolti in scenari tipici che richiamano i temi della prevenzione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium